• Articolo , 14 maggio 2010
  • 175 mila euro per progetti di educazione all’ambiente e alla sostenibilità

  • L’Assessorato della Difesa dell’ambiente ha pubblicato il bando per il cofinanziamento di progetti di educazione all’ambiente e alla sostenibilità. Le proposte presentate dovranno favorire il rafforzamento della comunità educativa locale attraverso il potenziamento quali-quantitativo delle attività di educazione, informazione, comunicazione e sensibilizzazione e attraverso la valorizzazione dei Ceas come centro risorse territoriale e centro per […]

L’Assessorato della Difesa dell’ambiente ha pubblicato il bando per il cofinanziamento di progetti di educazione all’ambiente e alla sostenibilità.

Le proposte presentate dovranno favorire il rafforzamento della comunità educativa locale attraverso il potenziamento quali-quantitativo delle attività di educazione, informazione, comunicazione e sensibilizzazione e attraverso la valorizzazione dei Ceas come centro risorse territoriale e centro per la sperimentazione didattica ed educativa. Il progetto potrà comprendere dei percorsi formativi e di aggiornamento di operatori ed insegnanti.

I destinatari delle iniziative potranno essere: la scuola; il mondo produttivo; gli amministratori e la cittadinanza in generale. I percorsi educativi devono ampliare l’utenza, verso la popolazione adulta, o prevedere il coinvolgimento contemporaneo di fasce di popolazione di età diversa, in direzione di una educazione permanente.

Le domande di cofinanziamento possono essere presentate da: comuni, enti gestori di aree marine protette e parchi nazionali e regionali in qualità di soggetti titolari di un centro di educazione ambientale e alla sostenibilità (Ceas) non ancora accreditato e/o certificato, con sede nella Regione Sardegna.
Le risorse complessivamente disponibili ammontano a 175 mila euro.

La quota di cofinanziamento regionale non potrà superare il 90% del costo ammissibile dei singoli progetti e non potrà superare l’importo massimo di 25.000 euro per progetto.

Le domande dovranno essere presentate entro le ore 13 di mercoledì 30 giugno 2010.

Informazioni possono essere richieste al Servizio Sostenibilità ambientale, valutazioni impatti e sistema informativo tel. 070.6068036; 606.6546 e-mail: amb.savi@regione.sardegna.it; lsedda@regione.sardegna.it; sttronci@regione.sardegna.it e all’Ufficio relazioni con il pubblico dell’Assessorato tel. 070 606 7031; e-mail: amb.urp@regione.sardegna.it