• Articolo , 12 dicembre 2008
  • A Cesena arte, riciclo e impegno sociale

  • Una straordinaria opportunità messa a disposizione delle persone disabili per sviluppare, contemporaneamente, sensibilità ambientale ed artistica

Il centro di Formazione Lavoro (CFL) è uno spazio di lavoro rivolto a persone disabili gestito dall’En.A.I.P di Forlì-Cesena in convenzione con U.O. Disabili Adulti dell’Azienda Usl di Cesena.
Il CFL è una struttura diurna, aperta cioè dal lunedì al venerdì, da settembre a fine luglio, costituita da quattro settori lavorativi, Ceramica, Pelle, Legno e Assemblaggio.
La giornata lavorativa degli utenti è suddivisa in base alle varie attività che svolgono, momenti nei quali hanno la possibilità di esprimere a pieno le loro capacità creative ed inventive.
L’obiettivo è quello di consentire ai ragazzi di realizzarsi e collaborare positivamente tra loro, sia dal punto di vista lavorativo che socio-relazionale.
All’interno dei settori si realizzano manufatti in pelle, cuoio, ceramica, legno e pannelli decorativi. Il CFL settore Ceramica, cerca di sviluppare abilità lavorative nei ragazzi con attività di produzione e decorazione della creta, attività di decorazione di stoffa e pelle e produzione di casette di legno, che sono frutto della collaborazione fra i settori ceramica e legno.
Le attività del laboratorio Ceramica vengono proposte ai ragazzi partendo sempre dalle loro capacità manuali ed artistiche, attitudini e predisposizioni.

I ragazzi riescono sempre in base alle loro abilità, a realizzare manufatti unici ed originali, in questo modo gli oggetti danno loro gratificazioni e sicurezze stimolandoli nello svolgimento: per questo alcuni disabili presentano caratteristiche artistiche particolarmente originali che si esprimono in modo significativo nei manufatti e nelle opere da loro prodotte.Gli operatori coordinano il flusso di creatività dei ragazzi, incanalandolo in processi produttivi che riescono ad utilizzare anche quelli che potrebbero essere definiti errori d’esecuzione, trasformandoli così in elementi caratteristici e di pregio del manufatto. Con materiali di recupero si realizzano oggetti che sono sia pezzi unici che prodotti di serie. Nelle casine di legno, nelle ceramiche, nei pannelli decorativi, è racchiusa una sorprendente ed innata energia. Si vive tutto questo in una dimensione in cui persone diverse concretizzano e realizzano il loro sentire, il loro vedere, il loro agire in modo tale che ognuno ne possa far parte.
Al di là del valore artigianale o estetico di queste opere, l’obiettivo vero è l’integrazione.
A tal fine sabato 8 novembre 2008 in c.so Garibaldi 31, ha aperto il laboratorio “Casine”. Questo spazio, ha come obiettivo primario quello di presentare ufficialmente alla città il valore e il pregio di un’attività, quella artistica, portata avanti da tempo da tanti ragazzi diversamente abili, formati e seguiti dal personale del Centro Formazione Lavoro (CFL) dell’En.A.I.P. Forli-Cesena.
Il laboratorio “Casine” nasce appunto dalla necessità e dalla volontà di creare una maggiore integrazione fra i ragazzi del laboratorio, l’ambiente Cesenate e l’intero territorio.
Questo obiettivo rappresenta un’occasione importante per stare insieme, lavorare, condividere, conoscere ulteriori persone in grado di apprezzare fino in fondo l’opera dei ragazzi; scoprire che dal loro essere e dalla loro creatività scaturiscono oggetti che suscitano emozioni, che coinvolgono un pubblico sempre più diverso e variegato. Il laboratorio vuole, quindi, essere uno spazio aperto a sviluppare incontri, relazioni e percorsi personali, momenti di reciproco arricchimento e di crescita. Ogni giorno tantissime persone passano davanti alle vetrine e si fermano a guardare entusiasti il lavoro dei ragazzi. E’ un’esperienza bellissima per loro, che si sentono così sempre più parte integrante della società. Il loro lavoro è oggi stimato anche fuori dal territorio nazionale e tuttora non si riescono a gestire tutte le richieste di acquisto dei manufatti che si ricevono.
Ciò gratifica i ragazzi, ma l’obiettivo primario resta sempre e soprattutto il loro benessere e la loro completa integrazione.Le immagini di questi splendide “casine” sono, inoltre, diventate motivo di decorazione anche per matite, quaderni, agende e calendari perpetui, che da oggi sono in vendita in ben cinquanta punti Coin in tutta Italia, all’interno di un simpatico espositore a forma…… di Casina, ovviamente! Per promuovere le attività del Centro di Formazione Lavoro En. A.I P., illustrare i prodotti realizzati dai ragazzi, mettersi in contatto con il centro, si è creato un sito Internet: “www.casine.it”:http//:www.casine.it con l’indirizzo di posta elettronica: “info@casine.it”:info@casine.it.
Recapito telefonico e fax 0547610096 – 0547613295