• Articolo , 15 maggio 2009
  • A Luglio la fiera ‘Rigenergia’ sul risparmio energetico

  • Lo sviluppo energetico sostenibile é tra gli argomenti in cima all’agenda della Camera di Commercio della Valle d’Aosta e della Regione, che si preparano all’appuntamento con Rigenergia 2009, la fiera convegno sulle energie rinnovabili, il risparmio energetico e la riduzione delle emissioni, che si svolgerà dal 5 al 7 giugno al Palaexpo di Pollein, località […]

Lo sviluppo energetico sostenibile é tra gli argomenti in cima all’agenda della Camera di Commercio della Valle d’Aosta e della Regione, che si preparano all’appuntamento con Rigenergia 2009, la fiera convegno sulle energie rinnovabili, il risparmio energetico e la riduzione delle emissioni, che si svolgerà dal 5 al 7 giugno al Palaexpo di Pollein, località alle porte di Aosta.

A fine maggio la Camera di Commercio organizza un corso dal titolo ‘Costruire il basso consumo’, con l’obiettivo di avvicinare le imprese valdostane che operano nel settore edile alle tematiche del risparmio energetico e alle tecnologie costruttive ad esso collegate. “Il progetto formativo costituisce – si legge in una nota – un primo punto di partenza per fornire alle imprese alcune conoscenze di base sulle modalità di costruzione e ristrutturazione nel rispetto delle esigenze di basso consumo energetico, tenendo conto anche delle problematiche di qualità acustica e dando particolare rilievo agli aspetti di fisica tecnica e alle sue applicazioni in edilizia”.
Lo scorso 14 maggio, invece, ad Aosta si sono incontrati esperti del settore per discutere delle politiche energetiche europee, in particolare dell’impegno dell’Ue per la riduzione delle emissioni di gas serra al minimo del 20% nel 2020 rispetto ai livelli del 1990, per l’aumento dell’efficienza energetica, allo scopo di ridurre del 20% il consumo rispetto alle proiezioni per l’anno 2020 e per l’obbligo di impiego di una percentuale del 20% di fonti rinnovabili sul consumo energetico complessivo e di un minimo del 10% di biocarburanti sul consumo complessivo dei carburanti destinati al settore dei trasporti.
“L’incontro – spiega l’assessore alle Attività produttive Ennio Pastoret – ha rappresentato un’importante occasione per affrontare il tema dei finanziamenti e degli strumenti disponibili in Valle d’Aosta in materia di Energie rinnovabili e risparmio energetico, offrendo una panoramica sul Settimo Programma quadro (7PQ) e su altri strumenti comunitari, nazionali e regionali”.