• Articolo , 6 marzo 2008
  • A maggio Lecce diventa la capitale dell’energia

  • Lecce diventa capitale dell’energia con un Festival nazionale per la prima volta dedicato interamente al tema. Dal 16 al 18 maggio il capoluogo salentino sarà teatro di incontri, dibattiti, laboratori e spettacoli, tutti all’insegna di uno dei cardini principali dello sviluppo mondiale: l’energia. Nelle strade e nelle piazze di Lecce il grande pubblico incontrerà esperti […]

Lecce diventa capitale dell’energia con un Festival nazionale per la prima volta dedicato interamente al tema. Dal 16 al 18 maggio il capoluogo salentino sarà teatro di incontri, dibattiti, laboratori e spettacoli, tutti all’insegna di uno dei cardini principali dello sviluppo mondiale: l’energia. Nelle strade e nelle piazze di Lecce il grande pubblico incontrerà esperti e scienziati, divulgatori e giornalisti, politici ed economisti. Progettato e realizzato da Aris, Agenzia di Ricerca Informazione e Societa’, in collaborazione con Assoelettrica, l’associazione confindustriale che riunisce le principali imprese operanti nel comparto elettrico, il Festival dell’Energia di Lecce si propone come primo appuntamento trasversale e integrato a livello nazionale per fare il punto su uno dei temi più impattanti a livello mondiale per lo sviluppo, l’economia e l’ambiente. Con il patrocinio della Regione Puglia, della Provincia e del Comune di Lecce, dell’Universitàdel Salento, della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane, della Fondazione Politecnico di Milano, della FAST – Federazione Associazioni Scientifiche e Tecniche, e con la partnership editoriale della Gazzetta del Mezzogiorno e di Quotidiano Energia. “Percorsi al futuro” è il tema di questa prima edizione del Festival. Attraverso gli incontri, i talk show, i summit, si cercherà di approfondire l’analisi del panorama energetico attuale per arrivare a delineare il volto delle energie possibili, delle energie future.