• Articolo , 16 settembre 2008
  • A Maiolati Spontini prime case energia-zero Marche

  • A Scorcelletti di Maiolati Spontini (Ancona) è stato aperto il primo cantiere di edilizia residenziale a energia zero delle Marche: 80 appartamenti E-Zero (16 quelli dei primi due lotti) saranno realizzati dalla Unicos di Jesi entro due anni nella lottizzazione “Il Colle”. Sono unità abitative di 50-90 mq. ciascuna, in cui vengono sperimentate soluzioni domotiche […]

A Scorcelletti di Maiolati Spontini (Ancona) è stato aperto il primo cantiere di edilizia residenziale a energia zero delle Marche: 80 appartamenti E-Zero (16 quelli dei primi due lotti) saranno realizzati dalla Unicos di Jesi entro due anni nella lottizzazione “Il Colle”. Sono unità abitative di 50-90 mq. ciascuna, in cui vengono sperimentate soluzioni domotiche personalizzate per un altissimo isolamento termico, una maggiore tenuta all’aria degli infissi, l’uso di pannelli solari per il riscaldamento dell’acqua e per le utenze interne, e celle fotovoltaiche per il riscaldamento degli ambienti con pompa di calore e ricambio dell’aria meccanizzato con recupero di calore. “Case ad energia zero – spiega l’ing. Renzo Cardinali, titolare di Unicos insieme al fratello Giampiero, architetto, e all’altro fratello, Mauro, ingegnere – perchè questa costruzione è davvero autonoma, anche dal punto di vista della spesa energetica: i costi della bolletta Enel sono azzerati dal risparmio prodotto dalle celle fotovoltaiche”. La casa E-Zero è autonoma anche dal punto di vista Itc: chiavi in mano, sara dotata di un servizio di Adsl a basso costo, nove euro al mese. La lottizzazione ‘Il Collè è convenzionata A9-City: un protocollo ideato da Sic1 per la costruzione di case e appartamenti cablati, predisposti per ospitare contenuti tecnologici avanzati.