• Articolo , 11 novembre 2010
  • A Milano arte, ecologia e auto s’incontrano grazie a CO2 Green Drive

  • In occasione della quarta edizione del Ragnarock Nordic Festival, l’Associazione Culturale Ragnarock, con la regione Lombardia e il comune di Milano, organizza un progetto sulla consapevolezza ambientale

(Rinnovabili.it) – Pronti, partenza e via. Per le strade di Milano sabato 13 novembre sfileranno una serie di auto ecologiche – elettriche, ibride e a idrogeno – disegnando virtualmente la scritta CO2 sulla mappa della città meneghina. L’obiettivo è quello di promuovere l’utilizzo di veicoli a basse emissioni, coinvolgendo ed informando il maggior numero di persone sulla scelta di mezzi di trasporto e di energie alternative. La “CO2 Green Drive”:http://ragnarockfest.tumblr.com/co2race prevede una sfilata di vetture verdi, dotate di dispositivi Gps, che tracceranno la scritta “CO2” tra le vie della città. Scritta che sarà proiettata in diretta sul sito internet dell’associazione Ragnarock e su uno schermo posizionato in Piazza Leonardo da Vinci. In questo modo si vuole sensibilizzare il maggior numero di persone sul problema dell’inquinamento cittadino causato anche da un uso poco responsabile dei mezzi di trasporto. L’evento verrà inaugurato da Jacob Fuglsang Mikkelsen, ideatore della gara, e da un esponente di A2A, che presenterà E-Moving, progetto pilota di mobilità elettrica del Comune di Milano. La maratona sarà il momento clou della giornata ma non l’unico interessante. La giornata inizierà con l’esposizione di veicoli elettrici, a idrogeno e ibridi, alcuni dei quali saranno a disposizione per una prova. Tra gli altri parteciperanno l‘auto del film “Ritorno al Futuro”, la De Lorean in versione elettrica del team di Wired, insieme ad un’altra auto completamente ad energia solare, l’Apollo realizzato dal Politecnico di Milano.
Non mancherà un spazio formativo con delle lezioni di guida sicura ed ecologica, per accostare alla sfida automobilistica un vero e proprio progetto culturale.