• Articolo , 24 giugno 2008
  • A Milano nuovo corso in eco-sicurezza

  • Il mercato del lavoro necessita di nuove ‘professioni verdi’ e di professionalità specifiche per l’industria non inquinante, il contesto urbano, il risparmio energetico, le aree protette del territorio. E’ il motivo alla base del nuovo ‘Corso di Laurea in Scienze e Sicurezza Chimico-Tossicologiche dell’Ambiente’ attivato a Milano dalla Facolta’ di Farmacia dell’Università Statale a partire […]

Il mercato del lavoro necessita di nuove ‘professioni verdi’ e di professionalità specifiche per l’industria non inquinante, il contesto urbano, il risparmio energetico, le aree protette del territorio. E’ il motivo alla base del nuovo ‘Corso di Laurea in Scienze e Sicurezza Chimico-Tossicologiche dell’Ambiente’ attivato a Milano dalla Facolta’ di Farmacia dell’Università Statale a partire dall’Anno Accademico 2008-2009. Obiettivo del Corso di Laurea è formare operatori con conoscenze culturali e professionali specifiche, utili in laboratori di indagini scientifico-sperimentali e di controllo; in situazioni di pianificazione, gestione e controllo delle problematiche ambientali, vedi il caso di rifiuti/inceneritori; nell’informazione e nella formazione tecnico scientifica; per la garanzia della sicurezza ambientale e degli alimenti e per la tutela della salute. I settori lavorativi di inserimento sono quelli degli ambiti ambientale, agro-alimentare, veterinario, cosmetico, tessile, chimico e chimico-farmaceutico. Per poter conseguire la laurea e’ necessario frequentare uno stage con la supervisione di un docente del Corso di Laurea e di un Responsabile Aziendale presso laboratori universitari o aziendali (aziende farmaceutiche, alimentari, cosmetiche, tessili, ecc), nonchè presso aziende socio-sanitarie locali (ASL), agenzia regionali per la protezione ambientale (ARPA), laboratori di analisi ambientali, società di consulenza e presso il Centro di Ricerca per l’Ambiente della Unione Europea di ISPRA. Una nota dell’ateneo milanese sottolinea come il dato relativo all’ occupazione dei laureati di questo tipo di Corso di Laurea evidenzi un livello di occupazione molto prossima al 100%, di cui circa il 70% con conferma durante lo stage.