• Articolo , 23 giugno 2008
  • A Milano un convegno su gas serra e informazione

  • In che modo la comunicazione affronta il tema del surriscaldamento globale: questo il punto su cui e’ incentrato il convegno “Cambiamenti climatici e informazione: fra allarmismo e negazionismo”. L’incontro, promosso dalla Regione Lombardia (Direzione generale Qualita’ dell’Ambiente) e Unioncamere Lombardia, si svolgera’ domani a Milano e si svolge nell’ambito del progetto Kyoto Desk. Il convegno […]

In che modo la comunicazione affronta il tema del surriscaldamento globale: questo il punto su cui e’ incentrato il convegno “Cambiamenti climatici e informazione: fra allarmismo e negazionismo”. L’incontro, promosso dalla Regione Lombardia (Direzione generale Qualita’ dell’Ambiente) e Unioncamere Lombardia, si svolgera’ domani a Milano e si svolge nell’ambito del progetto Kyoto Desk. Il convegno intende offrire un momento di approfondimento su un tema di attualita’, molto discusso sui mezzi di informazione e comunicazione ma sul quale si avverte la necessita’ di una maggiore chiarezza. Nella prima sessione sono previsti gli interventi di Sergio Castellari (Focal Point IPCC Italia) e Stefano Caserini (Politecnico di Milano), che affronteranno l’argomento da un punto di vista scientifico facendo il punto sul dibattito in corso nel mondo accademico. Nella seconda sessione alcuni professionisti dell’informazione animeranno una tavola rotonda in cui il tema dei cambiamenti climatici sara’ trattato anche dal punto di vista dei mezzi di comunicazione di massa. Sono previsti i contributi di Giuseppe Caravita (Il Sole 24 Ore), Antonio Cianciullo (La Repubblica), Amelia Beltramini (Ordine dei Giornalisti della Lombardia e capo redattore Focus), Alessandro Farruggia (Quotidiano Nazionale), Daniele Pernigotti (Radio Popolare).