• Articolo , 12 novembre 2008
  • A Montesano sulla Marcellana arriva “LUMINA”

  • L’illuminazione pubblica del paesino del Vallo di Diano, Montesano sulla Marcellana, in provincia di Salerno, si converte alla tecnologia a basso impatto ambientale e lunga durata. Montesano si illumina infatti, grazie a “Lumina”: corpi illuminanti a Led a basso consumo energetico e ad alta efficienza luminosa. La scelta del Comune nasce dalla volontà di dimostrare […]

L’illuminazione pubblica del paesino del Vallo di Diano, Montesano sulla Marcellana, in provincia di Salerno, si converte alla tecnologia a basso impatto ambientale e lunga durata. Montesano si illumina infatti, grazie a “Lumina”: corpi illuminanti a Led a basso consumo energetico e ad alta efficienza luminosa. La scelta del Comune nasce dalla volontà di dimostrare di essere all’avanguardia in fatto di energia e risparmio. Parte dell’illuminazione pubblica, nella frazione di Montesano Scalo in via Nazionale ed in via Dante, è già stata sostituita grazie all’azienda montesanese Phaenomena, che però assicura: “molto presto sostituiremo tutte le vecchie lampadine e l’esperienza si ripeterà anche in altri comuni non solo del comprensorio valdianese”. Altri paesi che stanno utilizzando le apparecchiature a led della Phaenomena sono Torre Orsaia e Buonabitacolo. Con la tecnologia a Led, la ditta di Angelo Arato ha prodotto una nuova serie di corpi illuminanti destinati ad un uso sia pubblico che privato. Il Led è una lampada a basso consumo energetico e ad alto rendimento. Più precisamente è un diodo in grado di emettere luce allo stato solido senza eccessiva dispersione di calore e di energia. Oltre al risparmio economico, realizzato grazie ad un minor consumo, la lampada a Led offre un’altra opportunità per ridurre i costi della corrente elettrica. “Il Led, ha un’enorme potenzialità – spiega l’ing. Antonio Bianculli, collaboratore della Phaenomena – si può ottenere tanta luce a un prezzo basso. Il risparmio, l’efficienza e l’ affidabilità sono garantite. La durata di un led è poi, molto superiore a quella delle classiche sorgenti luminose”. La ditta Phaenomena ha riscosso di recente, grande successo al Saie di Bologna, il salone internazionale delle energie rinnovabili e tecnologie a basso consumo per il costruire sostenibile. La ditta di Montesano sulla Marcellana ha fatto infatti, conoscere “Lumina” ed è stata una delle protagoniste di quello che è ormai uno degli eventi più attesi all’interno del calendario previsto da Bologna Fiere.“Il risparmio energetico e la riduzione dei costi per l’illuminazione pubblica e privata è un’esigenza sempre più avvertita in relazione all’aumento del prezzo dell’energia elettrica, oltre ad imporsi per il rispetto dell’ambiente” ha dichiarato il titolare della ditta Phaenomena Angelo Arato che ha aggiunto: “Bologna è stata un’ottima vetrina per farci conoscere e apprezzare. Ora occorre iniziare la sostituzione degli apparecchi di vecchia generazione con le nuove tipologie di lampade”.