• Articolo , 24 maggio 2008
  • A Napoli “Teatro festival Italia” ha certificazione Emas

  • Il “Teatro festival Italia”, rassegna di teatro assegnata per tre anni a Napoli, gode della certificazione Emas di ecosostenibilita’, assegnata sinora solo a imprese. La Fondazione creata per organizzare il festival dalla Regione Campania ha infatti scelto di attuare la norma Uni En Iso 14002 e il regolamento Emas, adottando un programma ambientale che prevede […]

Il “Teatro festival Italia”, rassegna di teatro assegnata per tre anni a Napoli, gode della certificazione Emas di ecosostenibilita’, assegnata sinora solo a imprese. La Fondazione creata per organizzare il festival dalla Regione Campania ha infatti scelto di attuare la norma Uni En Iso 14002 e il regolamento Emas, adottando un programma ambientale che prevede basso consumo energetico, trasporti ecosostenibili e uso di prodotti ecologici o a basso impatto ambientano. Coinvolti dunque solo fornitori e partner che “mostrano comportamenti ambientalmente consapevoli”, come spiega il presidente della Fondazione Rachele Furfaro, e nel contempo anche alle compagnie teatrali e al pubblico sara’ chiesta una condotta attenta alla difesa dell’ambiente. Una delle iniziative messe in campo da subito e’ quella dei servizi navetta gratuiti per chi possiede i biglietti degli spettacoli divisi in tre fasce orarie, in modo da evitare l’uso di molte vetture private in citta’. Per azzerare poi le emissioni di Co2 connesse al festival, saranno piantati 400 alberi nel Parco nazionale del Vesuvio. Si sta costruendo poi un impianto fotovoltaico per il fabbisogno energetico necessario alla realizzazione degli eventi che sara’ pronto per l’edizione del 2009.