• Articolo , 11 settembre 2009
  • A Napoli il corso per energy managers, dal 26 al 30 ottobre

  • Per il quarto anno consecutivo l’Enea (Ente per le nuove tecnologie, l’energia e l’ambiente), l’Anea (Agenzia napoletana energia e ambiente) e la Fire (Federazione italiana per l’uso razionale dell’energia) organizzano a Napoli un corso per “energy managers”, figura professionale responsabile della conservazione e dell’uso razionale dell’energia che la legge 10/91 ha reso obbligatoria per enti […]

Per il quarto anno consecutivo l’Enea (Ente per le nuove tecnologie, l’energia e l’ambiente), l’Anea (Agenzia napoletana energia e ambiente) e la Fire (Federazione italiana per l’uso razionale dell’energia) organizzano a Napoli un corso per “energy managers”, figura professionale responsabile della conservazione e dell’uso razionale dell’energia che la legge 10/91 ha reso obbligatoria per enti pubblici e aziende private che operano nei settori industriale, terziario e trasporti.
Ciononostante sono ancora molti gli enti pubblici e le aziende private che non lo hanno ancora fatto esponendosi così a pesanti sanzioni amministrative fino a 50mila euro. Al momento solo il 20 per cento dei comuni con più di 20mila abitanti ha nominato un energy manager. Tutti gli altri si privano della possibilità di ridurre e razionalizzare i pesanti consumi elettrici e termici degli edifici. Per questo il settore appare oggi uno dei pochi a offrire concrete possibilità occupazionali e questo decreta ogni anno anche il successo dell’iniziativa.
Il corso, di formazione e di aggiornamento, rivolto a laureati e diplomati con adeguata preparazione tecnico scientifica. Le lezioni si terranno a Napoli, presso il Grand hotel Oriente in via Armando Diaz 44, dal 26 al 30 ottobre. Quaranta ore, dalle 9 alle 18.30, divise in più moduli durante i quali sarà inquadrata la figura dell’energy manager, sarà presentata la legislazione energetica e ambientale vigente, saranno illustrate le principali caratteristiche delle utenze termiche ed elettriche e i metodi per una corretta gestione dei consumi energetici. Nella giornata seminariale docenti universitari e tecnici Enea e Fire mostreranno alcuni studi di fattibilità su alcune tipologie di intervento. La frequenza, durante i cinque giorni di lezione, è obbligatoria e il corso è a numero chiuso, può accogliere fino a un massimo di 50 persone. Durante il corso saranno distribuite dispense tecniche e cd.
Per informazioni e per conoscere eventuali sconti per i soci Fire, Energoclub e gli aderenti a Energynetwork, consultare il sito www.anea.eu e chiamare 081.409459.