• Articolo , 14 maggio 2011
  • A Piombino torna il Festival “Quanto basta”

  • E’ ai blocchi di partenza a Piombino la seconda edizione del Festival “Quanto basta”. Dopo il successo di critica e i consensi raccolti l’anno passato, torna l’appuntamento dedicato ad una nuova economia basata sulla sostenibilità economica e ecologica. Dal 24 al 28 maggio, Piombino si trasformerà in una città dell’ecosostenibilità e della discussione sulle politiche […]

E’ ai blocchi di partenza a Piombino la seconda edizione del Festival “Quanto basta”. Dopo il successo di critica e i consensi raccolti l’anno passato, torna l’appuntamento dedicato ad una nuova economia basata sulla sostenibilità economica e ecologica.

Dal 24 al 28 maggio, Piombino si trasformerà in una città dell’ecosostenibilità e della discussione sulle politiche alla base delle scelte economiche globali attraverso mostre, convegni, workshop, incontri, dibattiti e spettacoli che animeranno i luoghi simbolo della città. Il Castello, il porto, le piazze e le strade diventeranno laboratori aperti per un futuro sostenibile.

La manifestazione e il programma saranno presentati ai giornalisti lunedì 16 maggio alle ore 12.00 presso la sala stampa Cutuli di Palazzo Strozzi Sacrati, Piazza Duomo 10.

Interverranno l’assessore regionale all’ambiente Anna Rita Bramerini, il sindaco di Piombino Gianni Anselmi, l’assessore all’ambiente del Comune di Piombino Marco Chiarei e Giorgio Pancaldi, del Comitato Scientifico Quanto Basta Festival.