• Articolo , 20 gennaio 2011
  • A Porto Torres il più grande polo d’Europa per la chimica verde

  • Il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, ha incontrato a Roma i vertici del gruppo ENI, che hanno illustrato la prospettiva di riconversione degli stabilimenti di Porto Torres nel più grande polo per la chimica verde d’Europa. “Esprimo grande soddisfazione – ha commentato Cappellacci – per una scelta che è coerente con la politica regionale e […]

Il presidente della Regione, Ugo Cappellacci, ha incontrato a Roma i vertici del gruppo ENI, che hanno illustrato la prospettiva di riconversione degli stabilimenti di Porto Torres nel più grande polo per la chimica verde d’Europa. “Esprimo grande soddisfazione – ha commentato Cappellacci – per una scelta che è coerente con la politica regionale e che va nel senso auspicato anche di recente, dopo gli eventi di Porto Torres e può dare una prospettiva più stabile, anche in termini occupazionali, per il futuro.”
Durante il colloquio si è discusso anche del progetto Sardegna ‘CO2.0’ e delle possibili interazioni tra i piani della Regione Sardegna e quelli dell’ENI. La prossima settimana sarà fissata una riunione politico operativa.