• Articolo , 11 marzo 2010
  • A Rovigo il più grande impianto fotovoltaico d’Europa

  • Partono i lavori del parco da record che sarà operativo in Veneto, in provincia di Rovigo, entro il 2010

(Rinnovabili.it) – Una volta terminata la realizzazione potrà contare su di una potenza maggiore di quello di Strasskirchenn in Germanian e perfino di quello di Olmedilla, in Spagna. Le capacità dei suddetti parchi solari, rispettivamente 50 e 60 MW, saranno difatti surclassate dai 72 MW che, a regime, l’impianto in provincia di Rovigo potrà vantare. I lavori sono stati avviati oggi ufficialmente su una superficie di oltre 850mila metri quadrati, l’equivalente di 120 campi da calcio, per una produzione, stimata a partire dalla seconda metà del 2010, pari al fabbisogno di oltre 17mila famiglie.
A realizzare il progetto SunEdison, congiuntamente con Banco Santander nella veste di investitore. “La Regione Veneto, con questo progetto, dimostra la propria attenzione all’innovazione tecnologica in campo energetico e alla tutela ambientale – ha dichiarato Renzo Marangon, Assessore alle Politiche per il Territorio Regione Veneto – Inoltre, il progetto assicura la creazione di oltre 350 posti di lavoro nella fase di costruzione e nuove competenze locali nel campo delle fonti di energia rinnovabile”. E in termini ambientali, un risparmio annuo di quasi 41mila tonnellate di CO2, paragonabile all’eliminazione dalle strade di 8.000 automobili.
“L’impegno di SunEdison – ha sottolineato Carlos Domenech, Presidente di SunEdison – è quello di partecipare allo sviluppo dell’energia solare anche in Italia con specifiche competenze nei servizi di progettazione, finanziamento, coordinamento e costruzione di impianti di energia solare altamente tecnologici”.