• Articolo , 1 luglio 2009
  • A2A: Zuccoli, ormai grande realta’ nazionale radicata su territorio

  • “A2A e’ ormai una grande realta’ nazionale, ma che per vocazione e’ fortemente radicata sul territorio. Il territorio fa parte del nostro Dna. Anche a Monfalcone e in Calabria cercheremo di continuare ad operare in quest’ottica”. Cosi’ Giuliano Zuccoli, presidente del consiglio di gestione dell’utility lombarda, commenta in una nota, il potenziamento degli impianti tramite […]

“A2A e’ ormai una grande realta’ nazionale, ma che per vocazione e’ fortemente radicata sul territorio. Il territorio fa parte del nostro Dna. Anche a Monfalcone e in Calabria cercheremo di continuare ad operare in quest’ottica”.
Cosi’ Giuliano Zuccoli, presidente del consiglio di gestione dell’utility lombarda, commenta in una nota, il potenziamento degli impianti tramite l’acquisizione della centrale termoelettrica di Monfalcone e del nucleo idroelettrico della Calabria.
“L’operazione odierna -aggiunge Zuccoli- e’ una tappa importante per il nostro Gruppo. Abbiamo iniziato questo percorso di crescita acquisendo una partecipazione in Edipower, abbiamo poi ottenuto il controllo di Edison con i francesi di EdF. Oggi queste due nuove acquisizioni sono un ulteriore passo avanti per il consolidamento nazionale di A2A. La Centrale di Monfalcone si caratterizza per il tipo di materia prima utilizzata per la produzione di energia e cio’ consente di migliorare il mix produttivo. L’idroelettrico della Calabria ci permette di incrementare la produzione da fonte rinnovabile”.(com/mur)