• Articolo , 9 giugno 2011
  • ABB: parte la megafornitura per due impianti fotovoltaici da 5 MW in Puglia

  • I rifornimenti comprenderanno inverter ad alta efficienza, trasformatori a secco e un avanzato sistema di video sorveglianza e monitoraggio

(Rinnovabili.it) – Con una commessa da 25 milioni di dollari finanziata dal gruppo svizzero _Etrion Corporation_, la _ABB_ (società specializzata nelle tecnologie per l’energia e l’automazione) si è aggiudicata ieri una _megafornitura_ comprendente l’intera parte elettrica e di automazione per due impianti fotovoltaici con una potenza complessiva di *10 MW* in costruzione a Brindisi e Mesagne, lungo le coste pugliesi.

In particolare, la ABB – responsabile della progettazione, dell’ingegneria, delle opere civili e della messa in servizio degli impianti solari – rifornirà in sole _13 settimane_ le due installazioni di apparecchiature specializzate per ridurre le perdite e massimizzare l’efficienza grazie all’utilizzo di inverter ad alta efficienza, trasformatori a secco e un avanzato sistema di video sorveglianza e monitoraggio.
“Il nostro modulo di trasformazione pre-assemblato e collaudato in fabbrica, unitamente alla nostra competenza specialistica e all’esperienza maturata nel portare a termine progetti complessi, ci consentiranno di consegnare al cliente un impianto ottimizzato in un così breve lasso di tempo”, ha dichiarato Franz-Josef Mengede, responsabile mondiale della business unit Power Generation di ABB.

I due impianti, che rientrano nel progetto “Helios ITA3”, una volta completati, forniranno 16,8 GWh all’anno di energia elettrica, contribuendo a ridurre le emissioni di anidride carbonica per circa 6.700 tonnellate all’anno.