• Articolo , 15 aprile 2011
  • Abruzzo ed Enea uniti per lo sviluppo delle rinnovabili

  • Nuovi impianti per la produzione di energia a basso impatto ambientale ed efficienza energetica sono i grandi temi alla base dell’accordo firmato tra il Commissario Lelli e l’Assessore all’Ambiente e Energia della Regione Abruzzo, Mauro Di Dalmazio

(Rinnovabili.it) – Promuovere l’efficienza e il risparmio energetico è lo scopo della firma del Protocollo d’Intesa siglato dal Commissario dell’ENEA, Giovanni Lelli e l’Assessore all’Ambiente e Energia della Regione Abruzzo, Mauro Di Dalmazio intenzionati a favorire lo sviluppo e la diffusione di nuovi impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili sull’intero territorio regionale.
In questo modo l’ENEA potrà garantire all’Amministrazione Regionale e all’industria locale assicurando in questo modo il supporto necessario a sviluppare nuovi programmi e progetti incentrati sullo sfruttamento di eco-tecnologie innovative che potrebbero garantire alla Regione sviluppo economico e nuovi quantitativi di energia prodotta da fonte alternativa.
“La centralità della questione energetica e ambientale per lo sviluppo competitivo e sostenibile è alla base delle attività di ricerca e di trasferimento tecnologico che l’ENEA svolge per il Paese, e con questa collaborazione vogliamo mettere in campo le nostre specifiche competenze per uno sviluppo del sistema energetico Regionale nel rispetto dell’ambiente.” – ha sottolineato l’ing. Giovanni Lelli, Commissario dell’ENEA – “Con questo accordo si consolida la presenza dell’ENEA in Abruzzo, che ha già in corso con il Comune dell’Aquila una collaborazione per la ricostruzione con l’impiego di innovative tecnologie antisismiche”.