• Articolo , 3 aprile 2008
  • Abruzzo; fotovoltaico al ‘Maccaferri’ a Celano

  • E’ stato realizzato a Celano, presso lo stabilimento delle Officine Maccaferri, il secondo impianto Fotovoltaico del Gruppo, con una superficie di 21.870 mq, una potenza di 948,12 kWp, un risparmio nelle emissioni di CO2 di oltre 500 tonnellate l’anno e un investimento di 4,2 milioni. La struttura e’ stata presentata oggi alle autorita’ dal presidente […]

E’ stato realizzato a Celano, presso lo stabilimento delle Officine Maccaferri, il secondo impianto Fotovoltaico del Gruppo, con una superficie di 21.870 mq, una potenza di 948,12 kWp, un risparmio nelle emissioni di CO2 di oltre 500 tonnellate l’anno e un investimento di 4,2 milioni. La struttura e’ stata presentata oggi alle autorita’ dal presidente di Eridania, Massimo Maccaferri, e dagli amministratori delegati di amministratore delegato di Seci Energia, Raimondo Cinti, e Enerray, Marco Ghirardello. L’impianto fotovoltaico Enerray di Celano – il secondo dopo l’inaugurazione di Ortona (Chieti) del 27 febbraio scorso presso la Samp – rientra tra gli investimenti che il Gruppo, attraverso la sub-holding Seci Energia, sta perseguendo per lo sviluppo di un sistema energetico sostenibile a tutela del territorio e dell’ambiente. Attraverso Seci Energia, il Gruppo partecipa alla gestione di due centrali elettriche a cogenerazione (Celano e Jesi), coordina il piano di riconversione degli stabilimenti saccariferi in centrali di produzione di energia da biomasse e promuove nuove attività legate all’utilizzo di fonti rinnovabili e al settore della produzione. Per l’impianto di Celano e’ stata utilizzata la tecnologia disponibile piu’ avanzata (Inverter in configurazione Master – Slave) che consente di ottimizzare il rendimento di produzione di energia elettrica in condizioni di basso irraggiamento solare (ad es. giornate nuvolose, foschia, alba e tramonto). Grazie a questi accorgimenti sarà possibile produrre ogni anno circa 1.235.000 kWh, pari al consumo medio di 450 famiglie evitando così l’emissione di oltre 500 tonnellate di CO2 l’anno. L’energia prodotta dallo stabilimento sarà interamente venduta al gestore locale e reimmessa nella rete distributiva. La progettazione e realizzazione del sistema fotovoltaico e’ stata effettuata da Enerray, una delle società operative di Seci Energia nel rispetto delle esigenze ambientali e di risparmio energetico. Gruppo Maccaferri, in coordinamento con la Regione e con il contributo di tutta la filiera istituzionale, ha predisposto altri interventi industriali che prevedono investimenti complessivi per oltre 350 milioni; l’occupazione diretta per circa 150 addetti e indiretta per oltre 300 addetti.