• Articolo , 8 giugno 2010
  • Accade Domani, immaginare un futuro migliore vale 30mila euro

  • Stimolare la creatività civile verso l’ultima frontiera dello sviluppo, ovvero la sostenibilità ambientale. Questo l’obiettivo del contest dedicato alle idee verdi e lanciato da Italia Futura. Per partecipare c’è tempo fino al 31 ottobre 2010

(Rinnovabili.it) – Cambiare il pianeta un’idea ‘verde’ alla volta. Ne è fermamente convinta Italia Futura, associazione nata per promuovere il dibattito civile e politico sul futuro del Paese. E proprio con uno sguardo al divenire Italia Futura lancia la seconda edizione di “Accade Domani”, venture capital per la creatività civile che sceglie, per il 2010, di affrontare la tematica green. Attraverso due indirizzi – profit e no-profit – il contest è alla ricerca di innovative idee che abbiano il potenziale di cambiare il mondo che ci circonda in maniera sostenibile, tutelando l’ambiente e migliorando nel contempo la qualità della vita dei cittadini.
Una sfida che vale ben 30mila euro. Questa infatti la cifra che si aggiudicherà il migliore progetto della sezione “profit”, in grado di caratterizzarsi per la sua vena innovativa sia a livello tecnologico che dei materiali. Per progetti “no profit” si intendono invece quelli riguardanti la sostenibilità ambientale delle amministrazioni, imperniati sull’efficienza energetica, la mobilità sostenibile, i rifiuti o la gestione dei territori. In tal senso la rete dei “Comuni virtuosi” e dell’”Anci giovane” si impegnano a implementare l’idea vincitrice in un comune facente parte della loro rete e premiando dunque due vincitori.
Per conoscere le modalità di partecipazione visitare la “pagina del regolamento”:http://www.italiafutura.it/dettaglio/110609/regolamento_accade_domani su Italia Futura.