• Articolo , 18 maggio 2010
  • ACCADUEO 2010, l’acqua al centro dell’attenzione

  • Dopo il successo della precedente edizione, che ha contato quasi 7000 visitatori, riapre i battenti ACCADUEO, la mostra internazionale dedicata alle tecnologie per il trattamento e la distribuzione dell’acqua il trattamento delle acque reflue

(Rinnovabili.it) – Stanno per aprirsi le porte della mostra internazionale dedicata alle tecnologie per il trattamento e la distribuzione dell’acqua il trattamento delle acque reflue. Con l’obiettivo di dare risalto alle novità proposte dal mercato “ACCADUEO”:http://www.accadueo.com/home/ darà spazio alle aziende e all’imprenditoria, sia pubblica che privata, offrendo un vasto numero di “convegni”:http://www.accadueo.com/convegni_2010/ e seminari tenuti da esponenti di rilievo nel panorama idrico internazionale.
Con il passare delle edizioni cresce il numero delle aziende espositrici e dei visitatori, interessati a scambi di visibilità e di informazioni e invogliati dalla possibilità di incontrare importanti rappresentanti commerciali e di governo impegnati nella salvaguardia e nella razionalizzazione di una delle risorse più importanti e minacciati del Pianeta, l’acqua.
Nella tre giorni, organizzata dalla collaborazione tra BolognaFiere e Ferrara Fiere Congressi, sarà centrale la presenza di Federutility, la più importante associazione di settore che si occuperà anche dell’evento inaugurale, un convegno durante il quale verranno trattati temi di attualità tra cui la riforma dei servizi idrici. Largo spazio anche alle tematiche relative all’efficienza nella gestione del servizio idrico, offrendo una panoramica di casi virtuosi presenti nell’area dei Balcani con l’intento di sviluppare collaborazioni tra economie forti e paesi che si stanno affacciando nel mondo della gestione dell’acqua.
All’interno di ACCADUEO è stato organizzato anche un ‘evento nell’evento’, “H2O INDUSTRY”:http://www.accadueo.com/industry/, per fare in modo che parte dell’attenzione si focalizzi su uno dei settori che maggiormente necessita di acqua per andare avanti, il settore industriale, spesso responsabile di gravi casi di inquinamento dei corsi d’acqua o delle falde a causa dello sversamento di residui industriali. E’ proprio il settore ad aver dimostrato, negli ultimi anni, sempre maggiore interesse nell’acquisire tecnologie e pratiche volte sia al risparmio della risorsa che alla diminuzione della produzione di inquinanti, procedendo ad una giusta gestione delle acque reflue che ne prevede depurazione e riutilizzo.