• Articolo , 26 maggio 2009
  • Acea, trattativa con francesi in fase interlocutoria

  • La trattativa dei soci italiani di Acea con il secondo socio della ex municipalizzata romana, i francesi di Gdf Suez, per una riassetto delle partecipazioni industriali incrociate è ancora in fase interlocutoria. Lo ha detto Francesco Gaetano Caltagirone, che è azionista di Acea con oltre il 7,5% , a margine dell’assemblea di Confindustria. “E’ in […]

La trattativa dei soci italiani di Acea con il secondo socio della ex municipalizzata romana, i francesi di Gdf Suez, per una riassetto delle partecipazioni industriali incrociate è ancora in fase interlocutoria.
Lo ha detto Francesco Gaetano Caltagirone, che è azionista di Acea con oltre il 7,5% , a margine dell’assemblea di Confindustria.
“E’ in fase interlocutoria”, ha risposto Caltagirone alla domanda su come sta procedendo la trattativa con Gaz de France. Gdf ha il 9,9% di Acea il cui principale azionista è il Comune di Roma con il 51%.
“Non ci sono novità”, ha poi confermato il sindaco di Roma Gianni Alemanno.
La trattativa tra i soci di Acea riguarda l’asset Romana Gas, che distribuisce il gas a Roma, di proprietà di GdF/Suez e che i francesi vorrebbero far entrare nelle joint venture che già hanno con Acea nell’elettricità.