• Articolo , 24 marzo 2011
  • Acqua: in arrivo riduttori flusso idrico per scuole di Roma e provincia

  • Nell’ambito della “Giornata mondiale per l’Acqua” promossa dall’Onu, sono stati consegnati dall’assessore alla Scuola della Provincia di Roma, Paola Rita Stella, all’Istituto Tecnico per il Turismo “Colombo” a Roma i primi 24 riduttori di flusso idrico che verranno gradualmente installati in tutte le scuole della Capitale e della provincia di Roma, per un totale di […]

Nell’ambito della “Giornata mondiale per l’Acqua” promossa dall’Onu, sono stati consegnati dall’assessore alla Scuola della Provincia di Roma, Paola Rita Stella, all’Istituto Tecnico per il Turismo “Colombo” a Roma i primi 24 riduttori di flusso idrico che verranno gradualmente installati in tutte le scuole della Capitale e della provincia di Roma, per un totale di 3220 unità.

Il progetto “Doccia Light” costituisce una particolare iniziativa di risparmio idrico ed energetico indirizzata a tutti gli impianti sportivi e alle palestre delle strutture scolastiche, dislocate sul territorio provinciale, che riceveranno gli Erogatori per doccia a Basso Flusso (EBF).

Secondo i calcoli sviluppati dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas (AEEG) sulla base del nu¬mero medio di docce annue per struttura, con l’utilizzo dei riduttori di flusso idrico gli impianti sportivi delle scuole superiori della Provincia di Roma risparmieranno sulla bolletta idrica ed energetica fino a 114 € per punto doccia all’anno, registrando consumi anche del 50% inferiori rispetto alla normale erogazione idrica.

“L’iniziativa è un’occasione per riflettere su un bene prezioso – ha detto l’assessore Stella ai ragazzi presenti – per questo ci sembra importante partire dalle scuole per un’opera di sensibilizzazione nei confronti del risparmio idrico. Iniziamo con voi per intraprendere un cambiamento culturale radicale, per aprire la strada a future politiche di risparmio. Per lo stesso motivo oggi distribuiamo anche un riduttore domestico pronto da installare che porterete nelle vostre case che vi aiuterà ad evitare inutili perdite d’acqua. Sono tutte piccole iniziative che messe insieme e soprattutto messe in atto da tutti, possono portare grandi risultati”.

“La Provincia di Roma – ha aggiunto l’assessore provinciale alla Tutela dell’Ambiente e alle Politiche del Territorio, Michele Civita – è impegnata concretamente a mettere in atto strategie per lo sviluppo sostenibile mirate a ridurre gli impatti ambientali dei processi di consumo e produzione attraverso una gestione più responsabile delle risorse naturali. Gli sprechi idrici comportano un progressivo impoverimento di risorse naturali come l’acqua che non è illimitata”.