• Articolo , 15 settembre 2011
  • Addio alle batterie al litio?

  • In arrivo un nuovo combustibile che immagazzina l’energia solare termica in modo reversibile, più affidabile ed efficiente delle normali batterie

(Rinnovabili.it) – L’era delle batterie al litio sta per finire? E’ probabile. Secondo una ricerca di Alexie Kolpak e Jeffrey Grossman del _Massachusetts Institute of Technology_, un nuovo tipo di “combustibile” sarebbe già in grado di immagazzinare l’energia solare termica accumulata, scaricarla e ricominciare il processo di _caricamento-scaricamento_ per un numero illimitato di volte (tenendo ovviamente conto dell’esaurimento del combustibile).
Secondo i ricercatori del MIT _si tratterebbe dunque di una soluzione più affidabile, efficiente, ricaricabile e termicamente stabile rispetto alle batterie agli ioni di litio_.
Anche se la quantità di energia immagazzinata dal carburante, nel corso delle sperimentazioni di Kolpak e Grossman, è ancora di circa _690 watt-ora per litro_, (nel caso delle batterie al litio lo stoccaggio energetico attualmente è più alto), gli scienziati sono sicuri che ulteriori ricerche aumenteranno in poco tempo sia l’accumulo energetico del liquido, che la sua durata nel tempo a condizioni volumetriche inferiori.

Se da un lato non si sono ancora verificate le condizioni sufficienti per un accumulo energetico del combustibile che da calore si possa convertire in elettricità, quello di cui siamo assolutamente certi è che i prossimi accumulatori di calore saranno senz’altro più compatti ed efficienti.