• Articolo , 2 febbraio 2010
  • Aeeg: per quantificare il risparmio energetico dei semafori a LED

  • Approvate 4 nuove schede tecniche relative alla sostituzione di lampade a incandescenza con quelle a Led nell’ambito dei semafori e dei lumini votivi e all’installazione in ambito domestico e alberghiero di dispositivi di spegnimento automatico di apparecchiature in modalità stand-by.

(Rinnovabili.it) – Con il documento per la consultazione DCO 6/09 l’Autorità per l‘energia elettrica e il gas ha avanzato alcune proposte di nuove schede tecniche, tra cui quelle inerenti, rispettivamente, alla sostituzione di lampade semaforiche e di lampade votive a incandescenza con le corrispettive a diodi luminosi (LED) e l’installazione in ambito domestico e alberghiero di dispositivi di spegnimento automatico di apparecchiature in modalità stand-by (decreti ministeriali 20 luglio 2004 e successive modifiche e integrazioni).
Raccolte le valutazioni degli operatori l’Authority pubblica oggi sul suo sito la relativa delibera di approvazione delle “quattro schede”:http://www.autorita.energia.it/allegati/docs/10/002-10eenall.pdf per la quantificazione dei risparmi energetici derivati con gli interventi in oggetto, prevedendo che vengano rendicontati a partire dall’1 aprile 2010.
Ogni scheda contiene oltre al calcolo del risparmio di energia primaria ed al tipo di Titolo di Efficienza Energetica riconosciuto all’intervento anche le norme tecniche da rispettare, la documentazione da trasmettere e quella supplementare da conservare.