• Articolo , 25 febbraio 2008
  • Aerospace Valley: un riuso basato sull’efficienza energetica

  • Su un suolo di 40 ettari al centro della Aerospace Valley di Toulouse, un progetto all’insegna dell’efficienza energetica: atri, facciate ombreggiate e tetti-giardino con pannelli solari

Lo studio FOA – Forein Office Architects ha ricevuto l’incarico per la ricostruzione del primo Aerodromo di Montaudran a Toulouse. Il progetto mira a consolidare e rilanciare Toulouse come centro dell’industria aerospaziale europea e come centro nevralgico della produzione e della ricerca.
Gli architetti, supportati da un team, hanno deciso di incentrare le loro scelte progettuali rispettando i criteri dell’efficienza energetica, grazie all’installazione di un sistema di energia a emissioni zero e alla combinazione di un collettore solare con biofuel e GSHC. Là dove vi è la prima pista di decollo e atterraggio del preesistente impianto, il FOA ha deciso di mantenerne la traccia come testimonianza storica delle origini dell’Industria Aerospaziale di Toulouse attraverso un piano d’acqua che contribuirà al miglioramento del microclima del complesso sfruttando il raffreddamento adiabatico.
L’università è stata pensata come una serie di edifici ad alta efficienza energetica.