• Articolo , 30 giugno 2009
  • Aiel: agroenergie e rinnovabili a confronto

  • All’incontro prenderanno parte personalità di spicco del settore delle energie comprese le biomasse legnose, il biogas, il biometano e i biocarburanti

(Rinnovabili.it) – L’Aiel (Associazione italiana energie agroforestali) ha organizzato, in data 6 luglio, l’Assemblea annuale che si svolgerà a Legnaro (Pd).
Parteciperanno importanti attori del settore, tra cui Agenzia delle Dogane, Agroenergie, Aper (Associazione produttori energia da fonti rinnovabili), Cia (Confederazione italiana agricoltori), alcuni deputati della Commissione Agricoltura, Fire (Federazione italiana per l’uso razionale dell’energia), Gse, Itabia (Italian biomass association) e il Ministero dello Sviluppo economico.
Scopo dell’incontro sarà quello di creare una rete di incentivi volti al sostentamento e allo sviluppo del settore agroenergetico.
Tra i temi principali dell’incontro la *nuova direttiva europea sull’energia da fonti rinnovabili*, commentato da Heinz Kopetz presidente di Aebiom (associazione europea delle biomassa).
La nuova direttiva coinvolge l’intero settore energetico, comprese le biomasse legnose, il biogas, il biometano e i biocarburanti. Vi si dovranno adeguare tutti gli stati membri e, qualora venisse approvata, molte procedure organizzative verranno semplificate, e subiranno modifiche anche gli impegni degli Stati nell’inserimento di energie rinnovabili, degli impianti di teleriscaldamento e raffrescamento ecc.
Altro tema di notevole importanza sarà l’incontro circa gli *incentivi e gli strumenti per lo sviluppo delle agrienergie in Italia*, durante il quale verrà fatta chiarezza circa punti quali la nuova disciplina dei Certificati Verdi e dei Certificati Bianchi (ossia i titoli di efficienza energetica).