• Articolo , 3 febbraio 2010
  • Aircruise, l’eco-dirigibile che unisce design e sostenibilità

  • Silenzioso ed ecologico è disegnato una velocità di crociera di 90 miglia orarie sfruttando l’energia prodotta grazie all’impiego di idrogeno ed energia solare: l’Aircruise potrebbe rivoluzionare il modo di viaggiare

(Rinnovabili.it) – Da un’idea della società londinese di design Seymourpowell è nato il concept di un dirigibile ecologico che potrebbe rivoluzionare il settore dei viaggi extralusso.
Si chiama Aircruise ed è alimentato grazie all’impiego di energie ‘naturali’ e concepito per garantire relax e benessere ai viaggiatori nel totale rispetto dell’ambiente grazie all’utilizzo di celle ad idrogeno ed energia solare.
Una sorta di albergo dei cieli, alto 30 metri, in grado di trasportare non molti fortunati passeggeri offrendo loro la possibilità di mangiare dormire e rilassarsi prendendo in affitto il duplex o uno dei cinque appartamenti concedendo l’opportunità di accedere ad un bar oltre che alle aree comuni messe a disposizione degli ospiti che potranno scrutare il panorama dall’alto, guardando attraverso il pavimento trasparente.
Grazie all’utilizzo di 330mila metri cubi di idrogeno l’Aircruise è in grado di sollevare fino a 369 tonnellate con l’obiettivo di diffondere il messaggio che il vero lusso, la nuova frontiera del viaggio, potrebbe essere rappresentata dallo slogan che ‘La lentezza è la nuova velocità’ come sottolineato da Nick Talbot Design Director della Seymourpowell. “In un mondo in cui la velocità è ormai una ossessione universale, l’idea di fare un viaggio nel confort e nella rilassatezza senza dare importanza al tempo è una novità ben accetta”.
Silenzioso ed ecologico l’Aircruise potrebbe raggiungere un velocità di 90 miglia orarie che consentirebbero di partire da Londra e raggiungere New York in 37 ore.