• Articolo , 14 ottobre 2008
  • Al SAIE 2008 si apre “la via dell’efficienza energetica”

  • Soluzioni, tecnologie e architetture verso l’efficienza energetica del costruito. E’ questo il “focus” dell’edizione 2008 della più grande fiera italiana dell’edilizia

Come la strada di mattoni gialli del mago di Oz al SAIE (Salone Internazionale dell’Industrializzazione Edilizia) di Bologna si apre un percorso speciale che farà quest’anno da filo conduttore: “La Via dell’efficienza energetica”. In programma dal 15 al 18 ottobre 2008, il percorso espositivo metterà a fuoco, per l’appunto, soluzioni, tecnologie e architetture, per l’efficienza energetica del costruito a partire dal padiglione 14 con SAIEnergia, lo spazio interamente dedicato all’energia rinnovabile e all’efficienza applicate al mondo dell’edilizia. E sempre nel padiglione 14, in collaborazione con Casa&Clima e LVH-APA di Bolzano, sarà possibile visitare il primo edificio dimostrativo che illustra le corrette soluzioni per la riqualificazione energetica degli edifici: Riqualificasa – riqualificazione energetica in classe A. Sarà infatti, realizzata una vera e propria “concept-house”, composta di due piani con una superficie per piano di circa 90 mq, su un’area complessiva di 400 mq che consentirà la visione di tutti i “punti base” su cui operare per un intervento globale di riqualificazione energetica. La Via porterà a “New Materials Space”, lo spazio di SAIE dedicato ai materiali e tecnologie innovative legate al tema dell’energia, al controllo solare e al costruire sostenibile. Per completare il percorso si passa, infine, direttamente ai padiglioni espositivi veri e propri, con “SAIE Legno”, “Materiali e componenti isolanti”, “Coperture e rivestimenti” e “LaterSaie”. Contorno importante anche i Convegni, a partire da quello di apertura “Osservatorio sui Regolamenti Edilizi e Risparmio Energetico” organizzato da BolognaFiere, Cresme e Legambiente mercoledì 15 ottobre.