• Articolo , 8 ottobre 2008
  • Al via Compraverde-Buygreen

  • Il Forum Internazionale degli Acquisti Verdi che tratterà di politiche, progetti, beni e servizi di “Green Procurement” pubblico e privato, di esperienze e progetti di consumi di politiche per l’ambiente. Dal risparmio energetico, all’utilizzo di prodotti
    del commercio equo e delle fattorie sociali, alla mobilità sostenibile

Oltre a quella degli sperperi e degli scandali esiste anche un’altra faccia della Pubblica Amministrazione italiana costituita da realtà che fanno scelte di razionalizzazione dei consumi e – con uno sguardo capace di andare ben oltre – anche di rispetto verso l’ambiente e di sostenibilità. Scelte che si traducono in interventi ed azioni concrete da un lato, dall’altro in politiche complessive e strategiche e in progetti di sensibilizzazione culturale dei cittadini.
A trattare tutto ciò sarà la rassegna di domani e dopodomani (giovedì 9 e venerdì 10 ottobre), alla Fiera di Cremona, il Forum internazionale degli Acquisti Verdi “CompraVerde-BuyGreen”, la mostra convegno dedicata al “Green Procurement” pubblico e privato promosso da provincia di Cremona, dal Coordinamento Nazionale delle Agende 21 Locali Italiane, dalla Regione Lombardia insieme a Ecosistemi-SDI Group e Adescoop-Agenzia dell’Economia Sociale s.c., con la collaborazione e il patrocinio di numerose e importanti realtà.
Ma cosa vuol dire “Comprare Verde”? Significa introdurre criteri ambientali nelle procedure di acquisto di beni e servizi e nella realizzazione di opere e infrastrutture, ossia scegliere tenendo conto dell’impatto ambientale che questi possono generare nel corso del loro intero ciclo di vita (estrazione di materie prime, produzione, utilizzo, smaltimento), preferendo l’utilizzo di prodotti sostenibili ed ecocompatibili.
“Comprare Verde” è quindi una pratica che può riguardare tutti: pubblica amministrazione, imprese e società civile. Ma gli enti pubblici, di fatto, sono da tempo tra i principali soggetti coinvolti negli Acquisti Verdi per il loro ruolo istituzionale e per il rilevante volume di domanda che esprimono, pari al 17% del PIL. A sollecitarle in tale direzione sono la stessa Unione Europea e ora anche il Piano d’Azione Nazionale (PAN) per il Green Public Procurement (GPP, ossia gli Acquisti Verdi nella P.A.), di recente approvazione in Italia, che fornisce indicazioni di orientamento e di azioni precise.
Ma anche il sistema economico, per essere più competitivo, è oggi chiamato a scelte rispettose dell’ambiente; infine, la società civile organizzata può svolgere un importante ruolo di sensibilizzazione.

*CompraVerde-BuyGreen* fa conoscere progetti ed esperienze in ambito di efficienza energetica, raccolta differenziata e smaltimento dei rifiuti, utilizzo di fonti per l’energie rinnovabili, mobilità sostenibile; e ancora in ambito di acquisti di materiali e prodotti sostenibili e di incentivi per lo sviluppo e la gestione socialmente responsabile delle imprese… Esistono infatti enti pubblici che già orientano i propri acquisti verso la carta ecologica e riciclata, attrezzature elettroniche e informatiche a basso consumo energetico, arredi a basso impatto ambientale,…; che installano in edifici pubblici pannelli solari o fotovoltaici e che per il trasporto pubblico scelgono l’impiego di mezzi con pneumatici rigenerati veicoli ibridi, a metano o elettrici. E ancora enti che hanno introdotto il biologico e i prodotti del commercio equo e solidale nei propri servizi di ristorazione, che nei bandi di gara e nelle procedure di acquisto hanno inserito di prassi i criteri ambientali. A questi ultimi, in particolare, è dedicato il “Premio annuale Compraverde per il miglior bando verde e la migliore politica per il GPP”, che vuole valorizzare le pubbliche amministrazioni che attivamente hanno contribuito alla diffusione degli Acquisti Verdi.

*La mostra-convegno vede in rassegna:*
* 100 realtà (Comuni, Province, regioni, scuole, aziende, enti e associazioni)
* 35 appuntamenti in calendario tra convegni, seminari e workshop
* 200 relatori
* presentazioni di libri sui temi della sostenibilità
* laboratori interattivi dedicati ai più piccoli
* mostre sul riciclo, la vita degli oggetti in plastica
* l’utilizzo di energie rinnovabili, l’architettura sostenibile.

_L’ingresso è libero dalle ore 9.00 alle 17.30._
Per qualsiasi informazione consultare il “sito”:http://www.forumcompraverde.it

h4{color:#D3612B;}. GIOVEDÍ 9 OTTOBRE

IL GPP NELLE STRATEGIE PER UN CONSUMO E UNA PRODUZIONE SOSTENIBILI
_Direttive europee e applicazioni nazionali e locali, dalle norme alle buone pratiche_

* ore 10.00 – 12.00 Sala Stradivari
Convegno inaugurale:

*IL PIANO D’AZIONE NAZIONALE PER IL GPP: STATO DELL’ARTE*
_a cura di Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare e Forum CompraVerde-BuyGreen in collaborazione con Ambiente&Sicurezza – Il Sole 24 ORE_

Saluti di benvenuto GIUSEPPE TORCHIO, presidente Provincia di Cremona • MASSIMO PONZONI, assessore all’Ambiente, Regione Lombardia intervengono
RICCARDO RIFICI, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare • rappresentante Ministero dell’Economia e delle Finanze • rappresentante Ministero dello Sviluppo Economico • DANILO BROGGI, amministratore delegato Consip • EMILIO D’ALESSIO, presidente Coordinamento Agende 21 Locali • PATRIZIA PISTOCHINI, Dipartimento Tecnologie per l’energia, fonti rinnovabili e risparmio energetico, ENEA • CARLO MARZOCCHI, Ufficio d’Informazione per l’Italia, Parlamento europeo coordina ANTONIO CIANCIULLO, giornalista La Repubblica

* ore 14.00 – 17.30 Sala Stradivari
Convegno

*RUOLO E CONTRIBUTO DELLE REGIONI ALL’ATTUAZIONE DEL PIANO D’AZIONE NAZIONALE PER IL GPP*
_a cura di Regione Lombardia_

Saluti di ANELISA RICCI, Direzione generale Qualità dell’ambiente, Regione Lombardia
I sessione – Le esperienze delle Regioni nella promozione e nell’attuazione del GPP
intervengono
DEBORA DAZZI, Direzione generale Qualità dell’ambiente, Regione Lombardia • ROSARIO CALANDRUCCIO, Centrale Regionale Acquisti, Regione Lombardia • FRANCA LEUZZI, Servizio della Sostenibilità ambientale e Valutazione impatti, Regione Sardegna • MARCO LANCIERI, Settore Ecologia, Regione Puglia • MONICA NARDONE, Regione Lazio • MARIA PINA EGIDI, Regione Lazio
II sessione – Contributi all’attuazione delle strategie regionali di GPP intervengono
RICCARDO RIFICI, Direzione Salvaguardia ambientale, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare • ANDREA POGGIO, Legambiente • EMILIA BENFANTE, Direzione centrale Organizzazione, personale, patrimonio e sistema informativo, Regione Lombardia • rappresentante ARPA Lombardia • VIRGINIA TENTORI, Coordinamento delle Agende 21, Regione Lombardia • MASSIMO PIZZOCRI, Associazione Nazionale Fornitori Apparecchiature Information Technology • rappresentante Consip • rappresentante Assimpredil Ance coordina PAOLO PIPERE, Camera di Commercio di Milano

* ore 14.00 – 15.45 Sala Monteverdi
Convegno

*ISTITUZIONI E IMPRESE ALLA PROVA DELL’ATTUAZIONE DELLA STRATEGIA DI PRODUZIONE E CONSUMO SOSTENIBILE*
_a cura di Consip spa_

intervengono PIERFILIPPO ROGGERO, presidente e amministratore delegato Fujitsu Siemens Italia spa • GIUSEPPE TOMARCHIO, direttore generale Gemmo spa • NICOLA FRANCESCHI, amministratore delegato Ares Line srl coordina DANILO BROGGI, amministratore delegato Consip spa

* ore 14.00 – 17.30 Sala Albinoni
Convegno

*LA FILIERA DEL BUYGREEN: GLI ATTORI, I RUOLI, LE ASPETTATIVE*
_a cura di ARPA Emilia-Romagna e Regione Emilia-Romagna_

intervengono LINO ZANICHELLI, assessore all’Ambiente e allo Sviluppo sostenibile, Regione Emilia-Romagna • PATRIZIA BIANCONI, Direzione generale Ambiente, Regione Emilia-Romagna, Rete Cartesio • VALENTINA BELTRAME, dirigente Servizio Qualità e Sistemi ambientali, Provincia di Bologna • LOREDANA PEZZUTO, Uffi cio Sistemi di gestione ambientale, Provincia di Bologna • LORENA BELLI, responsabile UOC acquisti ed assicurazioni, Comune di Reggio Emilia • SIMONE RICOTTA, Area funzionale Educazione ambientale, ARPA Toscana • ANNA FIORENZA, direttore Intercent–ER • ELENA BORTOLOTTI, responsabile Area acquisizione beni e servizi, ARPA Emilia-Romagna • EMIDIO SALVATORELLI, presidente Vastarredo srl • PRIMO BARZONI, presidente Palm spa • ALESSANDRO BATTISTINI, R&D Photometric Lab, Neri spa • ROSAMARIA GALLO, presidente ACU -Associazione Consumatori Utenti Emilia-Romagna coordina RAFFAELLA RAFFAELLI, direttore Sicurezza qualità ecomanagement, ARPA Emilia-Romagna

* ore 16.30 – 17.30 Sala Amati
Convegno

*IL RUOLO DEL GRUPPO DI LAVORO ACQUISTI VERDI PER LA DIFFUSIONE E IL MONITORAGGIO DEL PIANO D’AZIONE NAZIONALE PER IL GREEN PUBLIC PROCUREMENT*
_a cura di Gruppo di lavoro acquisti verdi, Coordinamento Agende 21 Locali italiane e Provincia di Cremona_

intervengono BARBARA ARMANINI, Provincia di Cremona • SILVANO FALOCCO, coordinatore Segreteria tecnica Gruppo di lavoro acquisti verdi, Coordinamento Agende 21 Locali italiane • SIMONE RICOTTA, ARPA Toscana
ACQUISTI VERDI E FILIERE AGROALIMENTARI: PER UN CIBO BUONO, EQUO, BIOLOGICO E AD EMISSIONI ZERO Servizi di ristorazione collettiva; acquisto, produzione e distribuzione di alimenti

* ore 14.00 – 16.30 Sala Guarneri del Gesù
Workshop

*IDEE, OBIETTIVI E STRUMENTI PER UNA RISTORAZIONE COLLETTIVA SOSTENIBILE*
_a cura di Ecosistemi-SDI Group_

saluti di SILVANO FALOCCO, Ecosistemi-SDI Group – intervengono
PAOLO GRAMIGNI, Slow Food • VITTORE MESCIA, Banco Alimentare • GIULIANO KIDRIC, Telecom Italia • GIOVANNI VAROLI, General Beverage • ENRICO MARIA PERUZZI, Azienda regionale Diritto allo Studio universitario di Firenze • ROSSANA MARI, Regione Emilia-Romagna • DANIELE ARA, Associazione ProBER • SILVIA BAIETTO, Provincia di Torino • VALERIA VEGLIA, Provincia di Torino coordina CORRADO GIANNONE, direttore Conal scrl

h4{color:#D3612B;}. VENERDÍ 10 OTTOBRE

IL GPP NELLE STRATEGIE PER UN CONSUMO E UNA PRODUZIONE SOSTENIBILI
_Direttive europee e applicazioni nazionali e locali, dalle norme alle buone pratiche_

* ore 9.30 – 13.15 Sala Stradivari
Convegno

*LA SOSTENIBILITÀ’ DI PRODUZIONE E CONSUMI: DALL’EUROPA ALLE REGIONI*
_a cura di ARPA Lombardia in collaborazione con ARPA Toscana_

intervengono CLAUDIA BEGHI, ARPA Lombardia • HERBERT AICHINGER, Commissione europea – Direzione generale Ambiente • RICCARDO RIFICI, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare • SIMONE RICOTTA, coordinatore Gruppo di lavoro Consumo sostenibile, ARPA Toscana • MARIA GRAZIA MARCHESIELLO, coordinatore Gruppo di lavoro Strumenti di comunicazione ambientale di prodotto, ARPA Emilia-Romagna • MASSIMO MAURI, ARPA Lombardia • FABIO IRALDO, Rete Cartesio • PATRIZIA FRANCHINI, ISPRA (da confermare) • CARMELA D’AIUTOLO, ARPA Toscana coordina CLAUDIA BEGHI, ARPA Lombardia

* ore 11.30 – 13.15 Sala Guarneri del Gesù
Workshop

*GREEN PUBLIC PROCUREMENT: ESPERIENZE INTERNAZIONALI A CONFRONTO*
_a cura di Ecosistemi-SDI Group in collaborazione con Ambiente&Sicurezza – Il Sole 24 ORE_

intervengono HERBERT AICHINGER, consigliere del direttore, Direttorato Governativo Sviluppo sostenibile e Integrazione- Direzione generale Ambiente, Commissione europea • PAUL BETTISON, presidente Comitato Ambiente, Associazione dei Governi Locali della Gran Bretagna • IONUT PURICA, direttore esecutivo Fondazione, Centro di Consulenza per l’Energia e l’Ambiente del Mar Nero e i Balcani • rappresentante Governo tunisino • MARIA PIA MARINI, rappresentante ERRIN-Network delle Regioni europee per la ricerca e l’innovazione, direttore Politiche per il territorio, Unioncamere Lombardia • PAULA JUDD, responsabile degli acquisti sostenibili, Provincia di Bedford • SUSANNA BINA, SDI Group
coordina ISABELLA MARRAS, Divisione Tecnologia Industria e Ambiente, UNEP-United Nations Environment Programme

* ore 14.00 – 15.45 Sala Amati
Workshop

*GUIDA ALLA SCELTA DEI CRITERI AMBIENTALI NEGLI APPALTI PUBBLICI*
_a cura di ICLEI–Local Governments for Sustainability_

intervengono PETER DEFRANCESCHI, ICLEI-Local Governments for Sustainability • ENRICO DEGIORGIS, ARPA Piemonte • SIMONE RICOTTA, ARPA Toscana

* ore 14.15 – 17.30 Sala Vivaldi

*FORUM COORDINAMENTO AGENDE 21 LOCALI ITALIANE*
_Prima parte dei lavori a cura di Forum Coordinamento Agende 21 locali italiane_

* ore 16.15 – 17.30 Sala Guarneri del Gesù

*PREMIAZIONE MIGLIOR BANDO VERDE E MIGLIORE PRATICA DI GPP REALIZZATA*
_a cura di Forum CompraVerde-BuyGreen e ANCI Lombardia_

intervengono GIUSEPPE TORCHIO, presidente Provincia di Cremona • SILVANO FALOCCO, coordinatore Segreteria tecnica Gruppo di lavoro acquisti verdi Coordinamento Agende 21 Locali italiane • LORENZO GUERINI, presidente ANCI Lombardia • EMILIO D’ALESSIO, presidente Coordinamento Agende 21 Locali italiane • rappresentanti enti locali premiati

GLI ACQUISTI VERDI PER IL CLIMA, L’EFFICIENZA ENERGETICA E LE ENERGIE RINNOVABILI
_Servizi energetici, trasporti, edilizia, elettronica a basso impatto ambientale_

* ore 9.30 – 13.15 Sala Monteverdi
Convegno

*FOTOVOLTAICO E CONTO ENERGIA: IL SOLE È ENERGIA!* _Presentazione del “Concorso di idee per la progettazione di un parco fotovoltaico presso l’ex discarica di rifiuti urbani di Castelleone”(primo premio 10.000,00 euro, scadenza febbraio 2009) a cura di Assessorato all’Ambiente, Provincia di Cremona in collaborazione con gli Ordini professionali di Architetti, Ingegneri, Geometri e Periti industriali_

intervengono GIUSEPPE TORCHIO, presidente Provincia di Cremona • GIAN CARLO CORADA, sindaco di Cremona • GIOVANNI BIONDI, assessore all’Ambiente, Provincia di Cremona • ANTONIO PIVA, presidente Libera Associazione Agricoltori Cremonesi • ROBERTO DE ANGELI, presidente Coldiretti Cremona • ERNESTO CABRINI, direttore Associazione Industriali Cremona • MASSIMO BUSCEMI, assessore alle Reti, Servizi e Sviluppo sostenibile, Regione Lombardia • RINO FERRI, sindaco di Annicco • PAOLO EUSEBIO, funzionario Banca Cremonese Credito Cooperativo
coordina una giornalista de La Provincia di Cremona e Crema

* ore 9.30 – 17.30 Sala Albinoni
Convegno

*MINI IDROELETTRICO: AGEVOLAZIONI PER IL COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA E PER LA CONCESSIONE ALLA DERIVAZIONE DELL’ACQUA*
_a cura di Settore Ambiente, Provincia di Cremona_

Saluti di GIUSEPPE TORCHIO, presidente Provincia di Cremona
Apertura dei lavori MARCO LORENZI, Provincia di Cremon –
intervengono CARLO ENRICO CASSANI, Regione Lombardia • TIZIANA PELLITTERI, URBIM-Unione Regionale Bonifi che Irrigazioni e Miglioramenti fondiari • MATTEO MARRANDINO, URBIM-Unione Regionale Bonifi che Irrigazioni e Miglioramenti fondiari • MARCO LORENZI, Genhydro • SARA GOLLESSI, APER-Associazione Produttori Energia da fonti rinnovabili • MAXIMO PEVIANI, Cesi Ricerca • MARCO PEZZAGLIA, Autorità per l’Energia elettrica e il gas • ANDREA GALLIANI, Autorità per l’Energia elettrica ed il gas • MARCO ANTONIAZZI, Provincia di Cremona, in collaborazione con Energyca srl • DANIELA POSTIGLIONE, Cesi Ricerca coordina MASSIMO CREMONINI BIANCHI, funzionario Settore Ambiente, Provincia di Cremona

* ore 11.30 – 12.20 Sala Abbado

*CREMONA ENTE EQUOSOLIDALE. CONFERIMENTO PREMIO DI CITTÀ EQUA*
_Dal Green Public Procurement al Social Public Procurement: il Comune di Cremona si impegna a favorire e promuovere gli acquisti socialmente responsabili_
a cura di Gruppo Argenta – conferisce il premio
ADRIANO POLETTI, coordinatore nazionale Campagna Città Equosolidali – intervengono GIAN CARLO CORADA, sindaco di Cremona • CELESTINA VILLA, assessore al Bilancio, all’Economato e alle Politiche giovanili, Comune di Cremona • DANIELA POLENGHI, assessore alle Politiche educative, Comune di Cremona • PAOLO PARONI, presidente Cooperativa Nonsolonoi • RICCARDO MARCHINI, amministratore Acquaviva • LUCA ZECCHETTI, Gruppo Argenta

ACQUISTARE VERDE PER RIDURRE I RIFIUTI, INCENTIVARE IL RICICLO E L’USO SOSTENIBILE DELLE RISORSE NATURALI _Gestione dei rifiuti e servizi urbani al territorio, cancelleria, servizi di gestione degli edifici, arredi e tessili_

* ore 14.00 – 15.45 Sala Guarneri del Gesù
Convegno

*GLI ACQUISTI VERDI NEGLI ALBERGHI: OPPORTUNITÀ PER UN TURISMO SOSTENIBILE*
_a cura di Provincia di Rimini in collaborazione con Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare (Direzione Salvaguardia ambientale-Comitato di Gestione IPP-GPP), ISPRA (ex APAT), Settore Ecolabel-Ecoaudit, Federalberghi, Coordinamento nazionale delle Agende 21 Locali italiane, ARPA Emilia-Romagna, Istituto di ricerche Ambiente Italia, Legambiente Turismo, il portale nazionale “Acquisti Verdi” (www.acquistiverdi.it) e con la partecipazione delle Associazioni Albergatori dei Comuni di Riccione, Rimini, Bellaria-Igea Marina, Cattolica e Misano Adriatico_
intervengono CESARINO ROMANI, assessore all’Ambiente e alle Politiche per lo sviluppo sostenibile, Provincia di Rimini • RICCARDO RIFICI, referente Ministero dell’Ambiente e della Tutela del territorio e del mare-Direzione Salvaguardia ambientale-Comitato di Gestione IPP-GPP • MARIA BERRINI, Istituto di ricerche Ambiente Italia • EMANUELA MANCA, Istituto di ricerche Ambiente Italia • LUCA CEVOLI, direttore Associazione Albergatori di Riccione • ENZO FINOCCHIARO, responsabile Unità di progetto Politiche Comunitarie, Progetti Interreg, Sviluppo sostenibile, Agenda 21, Provincia di Rimini – modera PAOLO FABBRI, portale “Acquisti Verdi”, Punto 3 – coordina CESARINO ROMANI, assessore all’Ambiente e alle Politiche per lo sviluppo sostenibile, Provincia di Rimini.