• Articolo , 6 giugno 2007
  • Al via la “Scommessa del blocco di ghiaccio”

  • Due blocchi di ghiaccio in piazza Walther a Bolzano per poter verificare l’efficienza dell’isolamento termico in edilizia. Simpatica iniziativa dell’Agenzia CasaClima

Come reagisono due blocchi di ghiaccio, esposti al sole ed alle intemperie, se uno è protetto da una “CasaClima Oro” e l’altro è all’aria aperta? È questa la domanda che si è posta l’Agenzia CasaClima, che ha organizzato, in collaborazione con il Dipartimento per l’Ambiente della Provincia di Bolzano, la “Scommessa del blocco di ghiaccio”, al fine di mostrare i benefici che si possono ottenere con l’isolamento termico nell’edilizia. Due blocchi di ghiaccio di un metro cubo ciascuno sono stati posizionati in piazza Walther a Bolzano, uno avvolto da una CasaClima Oro e l’altro all’aperto. Dopo il mese di esposizione si potrà verificare l’efficienza dell’isolamento termico. Nel frattempo i cittadini possono fare la loro scommessa su quale percentuale di ghiaccio resterà. La manifestazione è stata organizzata nell’ambito del convegno “Alleanza per il clima – Alto Adige”, si è aperta ieri 5 giugno, Giornata Mondiale dell’Ambiente, e si concluderà il 5 luglio. L’iniziativa è supportata dal Comune di Bolzano il quale, tralaltro, ha imposto, con il nuovo regolamento edilizio, lo standard CasaClima B per i nuovi edifici. (fonte Edilportale)