• Articolo , 23 gennaio 2008
  • Al via la campagna nazionale contro gli Ecomostri

  • Parte la campagna nazionale “contro tutte le violenze all’ambiente”, lanciata da Silvano Vinceti, presidente degli Ambientalisti Liberal, e Carlo Ripa di Meana, presidente di Italia Nostra-Roma. Fine ultimo del progetto è riuscire a coinvolgere tutti i cittadini a documentare in prima persona quanto avviene ogni giorno. Oltre agli “Ecomostri” che danneggiano l’ambiente, la campagna comune […]

Parte la campagna nazionale “contro tutte le violenze all’ambiente”, lanciata da Silvano Vinceti, presidente degli Ambientalisti Liberal, e Carlo Ripa di Meana, presidente di Italia Nostra-Roma. Fine ultimo del progetto è riuscire a coinvolgere tutti i cittadini a documentare in prima persona quanto avviene ogni giorno. Oltre agli “Ecomostri” che danneggiano l’ambiente, la campagna comune tratterà anche del megaparcheggio del Pincio, a Roma, e dell’eolico. “Saluto come interessante novità – ha commentato Ripa di Meana – l’adesione Liberal alla campagna per la salvezza del Pincio e per la compilazione dell’elenco sulle violenze al paesaggio, dai laghi alle montagne al mare alle nostre città, nel proposito di mobilitare le popolazioni per una soluzione positiva”. (fonte Ansa)