• Articolo , 19 maggio 2009
  • Al via la II edizione di “Sarzana Energie Expo”

  • Tutto è pronto per l’avvio della II edizione di EnergieExpò, manifestazione dedicata alle fonti rinnovabili e al risparmio energetico, che si terrà alla Fortezza Firmafede dal 4 al 7 giugno prossimi. La prima edizione ha richiamato circa 5mila visitatori. Un successo che ha spinto gli organizzatori a mettere in piedi una seconda edizione ancora più […]

Tutto è pronto per l’avvio della II edizione di EnergieExpò, manifestazione dedicata alle fonti rinnovabili e al risparmio energetico, che si terrà alla Fortezza Firmafede dal 4 al 7 giugno prossimi.
La prima edizione ha richiamato circa 5mila visitatori. Un successo che ha spinto gli organizzatori a mettere in piedi una seconda edizione ancora più attenta e innovativa rispetto ai temi ambientali.
Organizzata dall’Associazione Eco Energie con il patrocinio dell’Assessorato all’ambiente del Comune di Sarzana, Ministero dell’Ambiente, Regione Liguria, Provincia della Spezia, l’iniziativa ha ottenuto la collaborazione di CNA e Confartigianato.
Una vasta area espositiva, oltre 25mila metri quadrati, è stata messa a disposizione di enti, aziende, privati che potranno allestire i loro stand dedicati alle energie rinnovabili, al risparmio energetico e allo sviluppo sostenibile. Un vero e proprio luogo d’incontro che offre alle aziende l’opportunità di presentare i propri prodotti e servizi, discutere delle problematiche e delle tendenze del mercato, aggiornarsi e soprattutto avviare un dialogo tra utenti ed esperti del settore, coinvolgendo le istituzioni, per favorire, nel rispetto dell’uomo e dell’ambiente, la realizzazione di nuovi progetti ecosostenibili.

Ad oggi sono già oltre 60 gli stand tra aziende ed enti che parteciperanno all’iniziativa che è di assoluto interesse sia per le realtà già consolidate che per le aziende che si sono affacciate da poco sul mercato, ma soprattutto per i consumatori che possono informarsi, verificare e avere supporto sia tecnico che normativo, oltre che consulenze qualificate in grado di offrire suggerimenti e soluzioni finanziarie per la realizzazione di nuovi impianti. Se in via prioritaria la manifestazione punta a favorire la crescita della “cultura ambientale” è altrettanto vero che tutt’altro che trascurabili possono dirsi i riflessi che l’iniziativa intende raccogliere dal punto di vista economico a favore degli espositori. Investire rispettando l’ambiente è ormai scelta strategica per lo sviluppo al quale guardano le più grandi economie del mondo.