• Articolo , 12 marzo 2009
  • Alemanno: il nucleare per ridurre le emissioni

  • Intervento del sindaco di Roma a favore di un mix energetico dove sia presente il nucleare come efficace rimedio contro l’inquinamento da gas serra, ma ci sia spazio anche per le fonti di energia rinnovabile

Stamattina si è inaugurato a Roma al Tempio di Adriano, l’iniziativa “Terra e persona: l’energia dei valori reali”. A questa manifestazione è stato invitato il sindaco di Roma, Gianni Alemanno che ha fatto un intervento a favore dell’opzione nucleare, in chiave di riduzioni dei gas serra emessi.
“Dobbiamo vedere il nucleare come un tentativo di ridurre le emissioni e di evitare di usare troppo la logica degli idrocarburi. Questa è la sua aspirazione”. Alemanno ha così cercato di rafforzare nel suo intervento questa idea a margine del convegno Terra e persona.
”Dobbiamo certamente muoverci – ha infine considerato il sindaco – su un doppio canale, stando attenti al nucleare, ma anche spingere al massimo sulle energie alternative. Questo è il momento del fotovoltaico, del sole e di trasformarli da una produzione d’elite ad una diffusa su tutto il territorio”.