• Articolo , 22 febbraio 2011
  • Ambienta entra in MBA Polymers

  • MBA Polymers, Inc, leader mondiale nel riciclo di materie plastiche complesse, ha annunciato oggi il completamento di un nuovo aumento di capitale per circa 15 milioni di dollari. Questa operazione chiude il processo di capitalizzazione di MBA, iniziato nel 2010, che ha determinato un aumento di capitale complessivo di 40 milioni di dollari. L’aumento di […]

MBA Polymers, Inc, leader mondiale nel riciclo di materie plastiche complesse, ha annunciato oggi il completamento di un nuovo aumento di capitale per circa 15 milioni di dollari. Questa operazione chiude il processo di capitalizzazione di MBA, iniziato nel 2010, che ha determinato un aumento di capitale complessivo di 40 milioni di dollari. L’aumento di capitale è stato sottoscritto da Ambienta I, principale fondo di private equity europeo nel settore ambientale. I fondi verranno utilizzati per supportare gli ambiziosi piani di crescita, inclusa la costruzione di nuovi impianti
produttivi in Europa ed in Asia.
In seguito all’operazione, Nino Tronchetti Provera, CEO e Founding Partner di Ambienta Sgr, sarà nominato consigliere d’amministrazione di MBA Polymers, guidata dall’attuale CEO Richard McCombs.
Attraverso processi proprietari, MBA Polymers recupera plastica di qualità e valore elevati partendo da rifiuti complessi (elettrodomestici, computer, attrezzature per ufficio e automobili). Il cuore della tecnologia sta nella capacità di separare le plastiche tra di loro e dagli altri elementi contenuti nel prodotto originario.
Ciò consente di produrre, con basso consumo energetico, plastiche di qualità elevata che sono di fatto equivalenti ed indistinguibili dalle resine vergini.
Il processo di MBA Polymers richiede un decimo dell’energia e delle risorse naturali impiegate nella tradizionale produzione di materie plastiche e determina un’elevata riduzione dei rifiuti destinati allo smaltimento in inceneritori e discariche. Il know‐how sviluppato da MBA Polymers permette un controllo efficiente ed ecosostenibile dell’intero ciclo di vita dei prodotti dei clienti e rappresenta quindi un valore importante per aziende che intendono adottare un approccio responsabile. Fondata nel 1993, MBA Polymers conta 259 dipendenti e tre impianti realizzati in joint venture in Cina, Austria e Inghilterra. Negli ultimi due anni la società ha raddoppiato il fatturato passando dai 17,5 milioni di dollari del 2009 ai 36 milioni del 2010.
“L’origine europea di Ambienta e il suo approccio costituiranno un valido supporto strategico e operativo”, ha commentato Richard McCombs, CEO di MBA Polymers. “L’investimento ci permetterà di continuare il percorso di crescita intrapreso negli ultimi anni. Ambienta eserciterà un ruolo attivo come testimonia l’ingresso di Nino Tronchetti Provera nel consiglio d’amministrazione”.

“La plastica è uno dei rifiuti più complessi da trattare, pesa per quasi il 10% del consumo mondiale di petrolio e presenta i minori tassi di riciclo tra le materie prime di elevato valore unitario”, ha dichiarato Nino Tronchetti Provera, CEO e Founding Partner di Ambienta Sgr. “Per queste ragioni abbiamo seguito con attenzione MBA Polymers negli ultimi anni e riteniamo che abbia conseguito risultati veramente importanti: è una piattaforma già globale grazie ai tre impianti produttivi, una clientela che annovera alcune tra le maggiori multinazionali del mondo, un management d’eccellenza ed è supportata da una solida compagine d’investitori. La tecnologia sviluppata da MBA Polymers rappresenta un punto di svolta nel settore ambientale: consente di produrre materie plastiche con una correlazione quasi nulla rispetto ai prezzi del petrolio. La società risponde perfettamente alla nostra strategia di puntare su realtà capaci di produrre un vero valore aggiunto ambientale ed economico, senza rischi tecnologici e con un potenziale di crescita solido. Ambienta potrà aiutare il management a trasformare questo potenziale in risultati finanziari tangibili”.
Per realizzare l’operazione, Ambienta Sgr è stata assistita da Pellegrini & Mendoza LLP, MBA Polymers da
Morgan, Lewis & Bockius LLP.