• Articolo , 14 marzo 2008
  • Ambiente: Coldiretti, incontro “Il clima cambia la primavera”

  • Un’iniziativa per recuperare nei piani regolatori delle città il verde perso con la cementificazione e con gli effetti dei cambiamenti climatici: è il progetto ‘Comuni fioriti’ che la Coldiretti presenterà all’incontro programmato a Roma al Centro Congressi Rospigliosi per il 20 marzo, ultimo giorno dell’inverno. All’evento, che ha come tema ‘Il clima cambia la primaverà, […]

Un’iniziativa per recuperare nei piani regolatori delle città il verde perso con la cementificazione e con gli effetti dei cambiamenti climatici: è il progetto ‘Comuni fioriti’ che la Coldiretti presenterà all’incontro programmato a Roma al Centro Congressi Rospigliosi per il 20 marzo, ultimo giorno dell’inverno. All’evento, che ha come tema ‘Il clima cambia la primaverà, partecipano tra gli altri il presidente nazionale della Coldiretti Sergio Marini; Simone Orlandini, direttore del Centro di Bioclimatologia all’Università di Firenze e Renzo Marconi, presidente dell’Asproflor, capofila del progetto ‘Comuni Fioriti’. “I cambiamenti climatici provocati dall’inquinamento con l’aumento delle temperature su scala globale – sottolinea Coldiretti – sono responsabili di disastri ambientali con circa la metà del territorio italiano considerato potenzialmente a rischio di desertificazione. Un processo che la Coldiretti vuole contribuire ad invertire”.