• Articolo , 1 novembre 2008
  • Ambiente: dal 5 Novembre a Rimini “Ecomondo”

  • Produrre e consumare rispettando l’ambiente e’ possibile e conviene sempre di piu’. Lo dicono le imprese, le amministrazioni e i cittadini che hanno scelto la via dello sviluppo sostenibile e che dal 5 all’8 novembre saranno tra i protagonisti a Rimini dello stand della Regione Emilia-Romagna ad Ecomondo. Ricchissimo il programma di iniziative per toccare […]

Produrre e consumare rispettando l’ambiente e’ possibile e conviene sempre di piu’. Lo dicono le imprese, le amministrazioni e i cittadini che hanno scelto la via dello sviluppo sostenibile e che dal 5 all’8 novembre saranno tra i protagonisti a Rimini dello stand della Regione Emilia-Romagna ad Ecomondo. Ricchissimo il programma di iniziative per toccare con mano buone pratiche e progetti innovativi capaci di mettere d’accordo ambiente e sviluppo. Ma ricchissimo anche il programma degli ospiti e degli esperti che parteciperanno ad eventi insieme alla Regione. A partire da Jeremy Rifkin, il grande economista autore di “Economia all’idrogeno”, che interverra’ venerdi’ 7 sul tema “Cooperare e competere per uno sviluppo sostenibile” organizzato da Legacoop Emilia-Romagna e Cooperambiente e al quale partecipera’ anche l’assessore regionale all’ambiente Lino Zanichelli. Saranno invece Patrizio Roversi e Syusy Blady, insegnanti “per caso”, che terranno una lezione sul tema dei rifiuti ad alunni delle scuole superiori riminesi giovedi’ 6, in occasione della presentazione del Report 2008 sulla gestione dei rifiuti in Emilia-Romagna. Il primo appuntamento e’ mercoledi’ 5 novembre alle ore 14,30 con il convegno “Verso una produzione e un consumo sostenibili. Imprese, consumatori e pubbliche amministrazioni insieme per la sostenibilita’”, cui e’ attesa anche il ministro dell’ambiente Stefania Prestigiacomo. Nel corso convegno verra’ presentato il nuovo Piano Regionale di Azione Ambientale. Lo stand della Regione Emilia Romagna illustrera’ progetti avviati in questi anni insieme alle associazioni di impresa e dei consumatori quali la Vetrina della Sostenibilita’, la banca dati che raccoglie centinaia di prodotti e buone pratiche pubbliche e private, e ConsumAbile, la campagna regionale per un consumo attento e consapevole con il suo decalogo per rispettare l’ambiente.