• Articolo , 11 dicembre 2009
  • Ambiente: De Anna a premiazione concorso “io riciclo”

  • Addobbi natalizi, plastici, gioielli, presepi, oggettistica di vario tipo e soprammobili. Sono questi solo alcuni delle centinaia di oggetti realizzati e messi in mostra al Centro commerciale Emisfero di Fiume Veneto dagli oltre 1.200 ragazzi delle scuole del Friuli Venezia Giulia che hanno partecipato al concorso ”Io riciclo”. L’iniziativa è sostenuta da Regione, Provincia di […]

Addobbi natalizi, plastici, gioielli, presepi, oggettistica di vario tipo e soprammobili. Sono questi solo alcuni delle centinaia di oggetti realizzati e messi in mostra al Centro commerciale Emisfero di Fiume Veneto dagli oltre 1.200 ragazzi delle scuole del Friuli Venezia Giulia che hanno partecipato al concorso ”Io riciclo”. L’iniziativa è sostenuta da Regione, Provincia di Pordenone, Comune di Fiume Veneto, Ufficio scolastico provinciale di Udine, Adiconsum, Ambiente e Servizi, Legambiente e dal Laboratorio regionale di educazione ambientale dell’Arpa.
A rappresentare l’amministrazione regionale alla cerimonia di premiazione dei lavori era presente l’assessore regionale all’Ambiente Elio De Anna, che ha ricordato ai ragazzi l’importanza di imparare sin da piccoli la cultura del riciclo dei rifiuti quale strumento per ridurre il materiale che eventualmente va in discarica ma soprattutto per contribuire al miglioramento della qualità dell’ambiente.
”È fondamentale – ha detto De Anna – che gli scolari siano sensibilizzati a queste tematiche che sembrano appartenere ai grandi e che invece fanno molto presa sui bambini. È inevitabile poi che la loro attenzione nell’utilizzo dei materiali di scarto si riflette positivamente anche sui genitori e quindi sui comportamenti degli adulti”.
Avvicinando a se alcuni dei tantissimi bambini presenti al centro commerciale in occasione delle premiazioni, De Anna ha dialogato insieme a loro per capire come la cultura del riciclo abbia già messo radici all’interno della famiglia.
Le classi hanno seguito un percorso didattico ed educativo complesso e ricco di stimoli che ha portato bambini e ragazzi ad acquisire informazioni, conoscenze ma soprattutto consapevolezza e senso di responsabilità verso tematiche decisive per il futuro della comunità. Le varie opere realizzate verranno messe in vendita fino a domenica 13 dicembre. I proventi verranno destinati a Legambiente per realizzare attività e progetti a favore della vivibilità del territorio. Questo l’elenco delle scuole che sono state premiate al Centro commerciale Emisfero di Fiume Veneto in occasione del concorso “Io riciclo”.
Scuole dell’Infanzia. Primo premio: “Gianni Rodari” di San Vito al Tagliamento. Secondo premio ex aequo: “Maria Immacolata” di Villotta di Chions, “S. Giuseppe” di Sarone di Caneva, “Divina Volontà” di Tauriano di Spilimbergo, Scuola dell’Infanzia di Torre di Pordenone.
Scuole primarie. Primo premio: “C.C. Costantini” di Castions di Zoppola. Secondo premio ex aequo: “Giovanni Minin” di Tramonti di Sotto, Scuola primaria di Porcia, “Berengario Ortis” di Chions, “Jacopo Linussio” di Paularo, “A. Manzoni” di Maniago, “S. Pellico” di Arzene, “M. Grigoletti” di Pordenone, “XXXI Ottobre” di Sant’Odorico di Sacile.
Scuole secondarie di primo grado. Primo premio: “Randaccio” di Cervignano del Friuli. Secondo premio ex aequo: “G. Marconi” di Maniago e Scuola secondaria di primo grado di Caneva.
Scuole secondarie di secondo grado. Primo premio: Ipsia “G. Freschi” di S. Vito al Tagliamento. Secondo premio ex aequo: Istituto d’arte “G. Sello” di Udine, Istituto d’Istruzione superiore di Spilimbergo, Liceo scientifico statale “G. Marinelli” di Udine.