• Articolo , 21 febbraio 2008
  • Ambiente, la Puglia sottoscrive un accordo internazionale

  • A breve una Commissione mista per eseguire gli accordi correlati

Salvaguardia ambientale ed energia. Sono le coordinate attraverso cui si snoda l’accordo tra Regione Puglia e l’iberica Fondacion Gas Natural, di cui oggi l’assessore al ramo Michele Losappio e il coordinatore dei progetti internazionali della fondazione Manuel Beguer hanno sottoscritto il protocollo d’intesa. “Nel mondo economico si sta costruendo una nuova sensibilità che contribuisce in modo determinante a realizzare un modello di sviluppo più equilibrato e più attento al territorio”, ha spiegato Losappio, soddisfatto per la scelta della corporazione di puntare sulla nostra regione prima del resto d’Italia. L’intento è stabilire le basi su cui Regione e Gas Natural articoleranno la collaborazione per i azioni comuni di interesse generale nell’ambito dell’informazione e sensibilizzazione dei cittadini alla protezione ambientale del nostro territorio. Tra gli interventi prioritari per la Puglia, ridurre l’inquinamento atmosferico dovuto al traffico dei veicoli, prevenire gli incidenti boschivi, utilizzare le energie rinnovabili. “Nei prossimi giorni – ha assicurato ancora l’assessore – si formerà una Commissione mista per dare esecuzione all’accordo. Questa proporrà e promuoverà azioni e progetti concreti da intraprendere entro un anno, durata canonica dell’intesa stessa”. Secondo Manuel Beguer, “l’accordo segna l’avvio delle attività della Fondazione, per la prima volta presente in un Paese europeo, al di fuori della Spagna (dove sono una ventina gli accordi conclusi, ndr) , e conferma l’impegno volto a rendere compatibili il progresso e lo sviluppo economico della Puglia, promuovendo l’informazione, la formazione e la sensibilizzazione della società al rispetto e alla tutela dell’ambiente”.
Ogni azione prevista nel protocollo d’intesa, sarà comunque oggetto di accordi esecutivi ad hoc in cui saranno specificate condizioni e modalità di esecuzione delle stesse. Per quanto riguarda i costi, ciascuna parte se ne farà carico in ordine alle spese eventualmente sostenute.