• Articolo , 6 novembre 2007
  • Ambiente: presentato oggi il rapporto Calabria

  • Ottimi risultati ottenuti dalla raccolta differenziata per 348 Comuni che hanno aderito al servizio. Il ministro a Villa San Giovanni è tornato a parlare di solare

Oggi ad Altafiumara di Villa San Giovanni, il ministro dell’Ambiente e della tutela del territorio e del mare, Alfonso Pecoraro Scanio, ha presentato il Rapporto sullo stato dell’ambiente in Calabria.
Nel Rapporto vengono evidenziati gli ottimi risultati ottenuti dalla raccolta differenziata porta a porta, raggiungendo in tal modo picchi di incremento tra i più alti in Italia. “Si tratta di un momento di confronto importante e costruttivo – ha dichiarato il ministro – con il quale non solo sarà possibile rilanciare gli impegni in materia di tutela ambientale nel territorio calabrese, ma anche mettere in evidenza i progressi e l’enorme patrimonio di elementi positivi presenti in una regione che sta affrontando le sue emergenze con grande responsabilità”. E’ stata inoltre sottolineata l’importanza del programma in materia di informazione, divulgazione ed educazione ambientale per il quale, dopo l’approvazione dell’Unesco, ha avuto anche il riconoscimento ufficiale del Compa 2007, il Salone europeo della comunicazione pubblica. ”Siamo qui oggi a rilanciare le energie rinnovabili – ha aggiunto Pecoraro – il solare è la scelta del Governo, i piani vanno in questa direzione, è molto importante che la Calabria vada in questa direzione e che si offra ad ospitare una delle prime centrali a solare”. (Fonte Ansa)