• Articolo , 9 dicembre 2009
  • Ambiente. Scilipoti (Idv): Nasce il Forum Ambiente Salute Legalità

  • Dal Convegno che si è tenuto a Roma il 7 dicembre scorso dal titolo Ambiente e Salute è emersa l’esigenza di dotare di una struttura organizzativa permanente tutte quelle Associazioni e Movimenti Ambientalisti che hanno partecipato all’incontro”. Così, l’On. Scilipoti in riferimento alla nascita di un Forum nazionale che si chiama AMBIENTE SALUTE LEGALITA’. “Questa […]

Dal Convegno che si è tenuto a Roma il 7 dicembre scorso dal titolo Ambiente e Salute è emersa l’esigenza di dotare di una struttura organizzativa permanente tutte quelle Associazioni e Movimenti Ambientalisti che hanno partecipato all’incontro”. Così, l’On. Scilipoti in riferimento alla nascita di un Forum nazionale che si chiama AMBIENTE SALUTE LEGALITA’. “Questa struttura avrà il compito di supportare, dal punto di vista tecnico, legale e politico, tutti quei movimenti ambientalisti che ne avessero necessità, senza mai dimenticare che hanno come obiettivo principale il rispetto e la tutela per tutti gli esseri viventi. Tante saranno le problematiche che ci troveremo ad affrontare – prosegue Scilipoti – dal NO al Nucleare; No alla Privatizzazione dell’Acqua; SI’ alla ripubblicizzazione del servizio idrico in Italia, come del resto è previsto dalla PdL di petizione popolare, in discussione presso l’VIII Commissione Ambiente della Camera dei Deputati, di cui sono relatore; NO alla trasformazione degli Zuccherifici in Centrali a Biomasse; NO agli Inceneritori; SI’ alla raccolta differenziata; e ancora un forte NO alla costruzione, nell’area delle Strillaie, di un enorme impianto per la realizzazione di combustibile da rifiuti. Estenderemo la nostra discussione anche a tematiche più ampie, per esempio sul come salvare il pianeta dai gas serra. Quattro i punti da perseguire. Il primo e che i Paesi sviluppati devono impegnarsi a tagliare le loro emissioni di gas entro il 2020 e al contempo fissare un picco massimo oltre il quale, a partire da quella data, iniziare a scendere. Terzo punto, i Paesi ricchi devono creare un fondo per quelli poveri e per finire deve essere istituita una struttura organizzativa in grado di controllare queste emissioni a livello globale. Il Forum AMBIENTE SALUTE LEGALITA’ – conclude Scilipoti – si riunirà a fine gennaio, alla presenza dei rappresentanti delle varie regioni.