• Articolo , 27 marzo 2008
  • Ance, Seminario tecnico: l’efficienza energetica negli edifici

  • La sfida dell’energia può essere vinta anche attraverso il risparmio dei consumi, sia nelle abitazioni, sia negli edifici del settore commerciale-terziario. Nonostante le consistenti economie che ne potrebbero derivare, ad oggi la legislazione presenta vuoti normativi e una mancanza di regole certe ed uniformi su tutto il territorio nazionale, tali da impedire agli operatori del […]

La sfida dell’energia può essere vinta anche attraverso il risparmio dei consumi, sia nelle abitazioni, sia negli edifici del settore commerciale-terziario. Nonostante le consistenti economie che ne potrebbero derivare, ad oggi la legislazione presenta vuoti normativi e una mancanza di regole certe ed uniformi su tutto il territorio nazionale, tali da impedire agli operatori del settore di attuare quella rivoluzione che consentirebbe al sistema Paese di adeguarsi agli standards europei anche con l’utilizzo degli opportuni incentivi.
Il seminario tecnico sul tema “L’efficienza energetica negli edifici”, organizzato dai Giovani Imprenditori di ANCE Brindisi, propone l’opportunità di affrontare con approccio critico l’analisi del decreti legislativi 192/05 – che ha recepito la Direttiva europea 2002/91/Ce sul rendimento energetico degli edifici – e 311/06 che ha apportato ulteriori innovazioni, talvolta peggiorative per gli operatori del settore e, di conseguenza, limitative anche rispetto allo sviluppo in termini di tecnologia applicabile e di competitività. Il seminario si svolgerà giovedì 3 aprile, alle ore 15, nella Sala Conferenze Palazzo Granafei-Nervegna di Brindisi (Via Duomo). Durante i lavori – introdotti da Dario Campanelli, Presidente dei Giovani Imprenditori di ANCE Brindisi – saranno sviluppati, tra gli altri, i temi dei requisiti del sistema edificio-impianto; del controllo solare; dell’utilizzo di fonti rinnovabili; degli adempimenti necessari per la certificazione energetica degli edifici; dell’attestato di qualificazione energetica e delle agevolazioni fiscali per il risparmio energetico. Interverranno: Nicola Massaro, Dirigente Area Tecnologia, Qualità e Sicurezza dell’ANCE che approfondirà “la situazione normativa, le modalità di applicazione, i contenuti, la predisposizione, gli obblighi del costruttore”; Vincenzo Antonucci, Capo Progetto Dipartimento Energia e Trasporti CNR che relazionerà sul tema “verso la casa ad emissioni zero”. Seguiranno gli interventi di Tiziano Bibbò, Responsabile Ricerca & Sviluppo e Sezione Muro di FantiniScianatico S.p.A. su “problematiche e soluzioni per l’efficienza energetica delle murature” e di Luigi Luccarelli, Responsabile Ricerca & Sviluppo della De Carlo Infissi S.p.A. su “Soluzioni per l’efficienza dell’involucro trasparente”. A svolgere le conclusioni sarà il Presidente Nazionale dei Giovani ANCE, Simona Leggeri. Seguirà un ampio ed articolato dibattito rivolto a tutti gli operatori del settore, moderato dal Giornalista de “Il Corriere del Mezzogiorno” Antonio Portolano.