• Articolo , 9 giugno 2008
  • Anche Lazio e Puglia nei progetti futuri di Gamesa Solar

  • La First Reserve Corporation, il fondo statunitense specializzato in investimenti nel settore dell’energia, annuncia i piani di investimento: realizzare impianti fotovoltaici per 400 MW nell’Europa mediterranea, nei prossimi quattro anni

Il nuovo gruppo Gamesa Solar Group, nato dalla fusione di Gamesa Solar principale società spagnola nel settore dell’energia solare ed Ener3 ed acquisito dalla First Reserve Corporation, azienda italiana attiva nelle rinnovabili e nel risparmio energetico, ha presentato i propri piani di sviluppo: entro fine giugno, entreranno in esercizio 30 MW di nuove centrali solari, inclusa una nelle Canarie da 1.100 kW, completamente posseduta e gestita dal gruppo ed entro novembre, in Spagna, si supereranno i 100 MW che diventeranno 150 nell’anno successivo. Gli ampi investimenti nel settore fotovoltaico interesseranno anche l’Italia dove Gamesa Solar Group ha in programma alcuni progetti riguardanti il Lazio con due impianti a Roma e a sud della capitale per oltre 10 MW e la Puglia con impianti di oltre i 20 MW per un investimento totale che si aggira sugli 80-90 milioni di euro. “Il mercato mondiale delle società fotovoltaiche – ha dichiarato Paolo Pietrogrande, Chief Executive Officer del Gruppo – vale oggi ben 8 miliardi di dollari. La combinazione della consolidata presenza nell’energia solare in Spagna con le competenze italiane nello sviluppo e nell’ingegneria di impianti rinnovabili, apre la strada alla crescita del gruppo in uno dei più promettenti mercati energetici europei”.