• Articolo , 6 gennaio 2008
  • Anche le serie TV possono aiutare l’ambiente

  • Howard Gordon, produttore esecutivo della serie televisiva “24”, ha trasformato questo tv-show di successo in un pioniere della televisione ecologica, con l’obiettivo di produrre il primo programma televisivo a zero emissioni di carbonio. Per ottenere ciò, Gordon ha stabilito precise misure, eco-friendly e più responsabili, da adottare per ridurre i propri impatti. Ad esempio, la […]

Howard Gordon, produttore esecutivo della serie televisiva “24”, ha trasformato questo tv-show di successo in un pioniere della televisione ecologica, con l’obiettivo di produrre il primo programma televisivo a zero emissioni di carbonio. Per ottenere ciò, Gordon ha stabilito precise misure, eco-friendly e più responsabili, da adottare per ridurre i propri impatti. Ad esempio, la produzione ha deciso di usare biocarburanti per riprese e contorni, sceneggiature e documenti vari sono stampati su carta riciclata, i sistemi di illuminazione degli uffici sono stati sostituiti con nuovi più efficienti, e vengono dati incentivi ai “dipendenti” che scelgono macchine ibride. (fonte Ecoblog)