• Articolo , 28 maggio 2008
  • Ancora una conferma: global warming causato da CO2 e gas serra

  • Se ce ne fosse ancora bisogno, esce su Nature, un nuovo studio il quale conferma che l’aumento della temperatura dipende dai gas serra

Se ne parla da molto, le convinzioni della gran parte degli scienziati ormai coincidono, anche se c’è sempre una fascia di scettici sulla correlazione tra aumento della temperatura media globale e l’azione di surriscaldamento provocato dalla CO2 e da altri gas serra. Adesso arriva un ennesimo studio a dimostrare che la crescita delle temperature medie del pianeta dipende “molto verosimilmente” dall’aumento delle emissioni di gas a effetto serra causate dall’uomo. Si tratta di una ricerca multidisciplinare pubblicata da alcuni ricercatori internazionali e che conferma e rafforza le conclusioni del gruppo intergovernativo sul clima (GIEC), istituito dall’Onu.
E’ stata la rivista Nature a pubblicare lo studio che ancora una volta conferma come siano in corso “cambiamenti significativi” in tutti i continenti e nella maggior parte degli oceani. “Questi cambiamenti dell’ecosistema avvengono almeno dagli anni Settanta e hanno luogo in regioni in cui si sono registrati sensibili aumenti della temperatura che non possono essere spiegati solo con le variazioni climatiche naturali” afferma uno degli autori, Cynthia Rosenzweig, dell’istituto Goddard per gli studi spaziali della Nasa”.
Gli scienziati, che fanno parte di dieci diversi istituti internazionali, confermano in questo studio che ha analizzato centinaia di pubblicazioni e dati raccolti fin dagli anni Settanta, che gli esseri umani esercitano un’influenza sul clima con l’aumento delle emissioni di gas a effetto serra e il riscaldamento del pianeta ha un impatto sui sistemi fisici e biologici.