• Articolo , 9 febbraio 2008
  • Andria, Forum per lo Sviluppo e la Mobilità Sostenibile

  • Costituitosi in città grazie a numerose associazioni e movimenti

Si è costituito in Andria il Forum per lo Sviluppo e la Mobilità Sostenibile a cui aderiscono diverse associazioni cittadine sensibili alle tematiche ambientali.
Una delle finalità di questa aggregazione sociale è di rendere consapevole la popolazione locale sui danni alla salute connessi all’inquinamento atmosferico urbano da traffico veicolare.
Considerata l’importanza dell’argomento, ai fini di attuare un’adeguata strategia per la prevenzione di patologie ad alta incidenza nelle nostre città, si è ritenuto indispensabile un coinvolgimento della Direzione della nostra A.S.L. B.A.T. e dell’Assessorato all’Ambiente e alla Mobilità del Comune di Andria.

In cantiere alcune attività:

Domenica 10 febbraio

• Allestimento di un punto informativo in Viale Crispi, dalle 9.30 alle 13.00, per effettuare un sondaggio riguardo all’interesse dei nostri concittadini su problematiche legate al traffico.
• Passeggiata in bicicletta nel Centro Cittadino, organizzata dall’associazione Ciclo-Avis di Andria, al fine di promuovere l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto alternativo (raduno alle 10.30 in V.le Crispi angolo Corso Cavour).
• Esposizione di lenzuola bianche in diverse vie centrali di Andria per constatare visivamente la ridotta qualità dell’aria che respiriamo.

Sabato 16 febbraio

• Incontro-dibattito: “Inquinamento atmosferico urbano da traffico veicolare”
Sala Astra – ore 17,30.
Moderatore: Dott. Aldo Losito, giornalista della Gazzetta del Mezzogiorno e di Teledehon.
Interventi: Dr. Leonardo Di Pilato, Assessore all’Ambiente e alla Mobilità del Comune di Andria;
Dr. Rocco Canosa, Direttore Generale dell’A.S.L. BAT;
Dott.ssa Lucia Bisceglia, responsabile dell’epidemiologia ambientale dell’ARPA Puglia;
Dr. Michele Cannone, primario di Medicina dell’ospedale civile di Canosa;
Dr. Angelo Cannone, responsabile del Servizio di Allergologia e Fisiopatologia respiratoria pediatrica presso la Pediatria dell’ospedale civile di Andria.