• Articolo , 10 giugno 2009
  • Aosta: il centro sulle energie di flusso e sull’energia di rete

  • L’incontro tra domanda e offerta è sicuramente un momento importante per lo sviluppo del settore energetico nella nostra Regione. L’informazione è il “plus” che serve ai cittadini, sempre più attenti ai temi del risparmio energetico e delle fonti energetiche rinnovabili, per dare corpo alle proprie idee e realizzare i propri progetti. E’ con tale finalità […]

L’incontro tra domanda e offerta è sicuramente un momento importante per lo sviluppo del settore energetico nella nostra Regione. L’informazione è il “plus” che serve ai cittadini, sempre più attenti ai temi del risparmio energetico e delle fonti energetiche rinnovabili, per dare corpo alle proprie idee e realizzare i propri progetti.

E’ con tale finalità che l’Assessorato, oltre a sostenere fortemente la manifestazione organizzata in collaborazione con la Chambre, ha anche preso parte attivamente alla Fiera Rigenergia dal 5 al 7 giugno 2009, a Pollein in località Autoporto, presentandosi con il COA (Centro di osservazione avanzato sulle energie di flusso e sull’energia di rete) in uno stand ideato e pensato per fornire informazioni agli utenti nel corso della Fiera. E’ stata questa l’occasione per ricordare al grande pubblico che possono essere richieste tutte le informazioni attraverso lo sportello Info Energia Chez Nous, in avenue du Conseil des Commis 23 ad Aosta, che fornisce consulenze gratuite agli utenti. Lo stand del COA, posizionato strategicamente all’ingresso del padiglione di Rigenergia, nei tre giorni di Fiera ha “delocalizzato” lo sportello Info Energia Chez nous, per consentire agli utenti di usufruire della competenza di tecnici ed esperti del settore messi a loro disposizione per approfondire le tematiche degli incentivi allo sviluppo delle rinnovabili e all’efficienza energetica negli edifici, legati alle leggi regionali, al conto Energia e alla detrazione del 55%. «Un’occasione per conoscere più in dettaglio le attività che l’Assessorato, – ha dichiarato l’Assessore alle Attività Produttive Ennio Pastoret – con i propri uffici e con il COA, sta portando avanti per predisporre il nuovo Piano energetico regionale, per sostenere con appositi bandi lo sviluppo del fotovoltaico e le realizzazione di diagnosi energetiche nei comuni, la partecipazione a progetti europei e molto altro ancora. I due punti informazione dello stand hanno registrato un grande interesse da parte dei circa 8.000 visitatori della fiera, anche perché la localizzazione della stessa ha probabilmente incentivato la presenza di un pubblico fortemente motivato a visitare Rigenergia perché attento e coinvolto sui temi energetici. Il collocamento dello stand – conclude l’Assessore Pastoret – riflette il ruolo centrale di pianificazione energetica che l’Amministrazione regionale, con il COA è chiamato a svolgere in Valle d’Aosta. Il tema principale proposto all’attenzione del pubblico è stato la certificazione energetica degli edifici, sistema che sarà attivo nella nostra Regione dal 2010». Lo sviluppo di un percorso di conoscenza dell’Energia nelle sue varie forme, nelle diverse fonti disponibili e nelle applicazioni tecnologiche attraverso sperimentazione diretta e pannelli esplicativi nella zona COALab a fianco dello stand, ha permesso ai ragazzi delle scuole elementari e medie di partecipare a un’esperienza formativa appositamente studiata per loro, che si aggiunge alle altre attività nelle scuole che l’Assessorato ha sviluppato negli ultimi anni e intende proseguire con la collaborazione degli enti competenti per costruire nelle nuove generazioni una cultura in materia di energia che possa essere di esempio anche per gli adulti. In parallelo alle numerose iniziative organizzate dalla Chambre durante Rigenergia la presenza dell’Assessorato attraverso il COA nella tre giorni fieristica di Pollein si è inoltre concretizzata in alcuni percorsi formativi destinati sia ai professionisti che ai cittadini. In particolare, in collaborazione con il Kyoto Club, e con il patrocinio degli ordini e collegi professionali regionali hanno avuto un ottimo riscontro di partecipazione e grande soddisfazione per la qualità contenuti i due corsi di formazione rivolti a professionisti riguardanti il gli impianti eolici di piccola taglia e la progettazione e installazione di sistemi fotovoltaici, temi di grande attualità e interesse per progettisti e installatori.