• Articolo , 18 aprile 2007
  • Api: nel futuro ci saranno anche energia eolica e solare

  • Il fondatore e primo azionista della società sta mostrando un grandissimo interesse ad investire, anche a titolo personale, nel mondo delle rinnovabili

Il settimanale Economy, da domani in edicola, conterrà un’intervista ad Aldo Brachetti Peretti, fondatore e primo azionista di Api, che ha da poco firmato una joint-venture tra Api Nova Energia e Iberdrola. Questo porterà alla costruzione di importanti impianti eolici nel Sud Italia, ma non finisce qui, infatti l’imprenditore marchigiano ha annunciato di aver “deciso di investire qualche milione di euro nel fotovoltaico per la produzione di pannelli solari da destinare alla Regione Marche e dare un contributo al piano energetico regionale”. Peretti afferma che nell’investimento “ci credo talmente tanto che potrebbe essere una nuova attività personale”, e poi aggiunge come “con le due nuove centrali esauriremo le necessità della regione Marche” mediante la realizzazione nella raffineria Api di Falconara Marittima di due centrali elettriche, da 60 e 250 MW funzionanti a gas che saranno affiancate a quella già attiva e a ciclo combinato da 280 MW. Le centrali sono ad oggi in grado di soddisfare circa il 30% dell’energia necessaria alla regione. (fonte borsaitaliana.it)