• Articolo , 30 luglio 2010
  • Approvato un bando per lo sviluppo sostenibile dell’ambiente

  • Su proposta del vice presidente e assessore ai lavori pubblici, ambiente e trasporti Alberto Pacher, la Giunta provinciale ha approvato un bando per la realizzazione di interventi, iniziative e progetti di promozione dello sviluppo sostenibile dell’ambiente, rivolto ad associazioni senza scopo di lucro. Le domande entro il 15 settembre. L’Assessorato ai Lavori pubblici, Ambiente e […]

Su proposta del vice presidente e assessore ai lavori pubblici, ambiente e trasporti Alberto Pacher, la Giunta provinciale ha approvato un bando per la realizzazione di interventi, iniziative e progetti di promozione dello sviluppo sostenibile dell’ambiente, rivolto ad associazioni senza scopo di lucro. Le domande entro il 15 settembre.
L’Assessorato ai Lavori pubblici, Ambiente e Trasporti, in collaborazione con il Servizio Valutazione ambientale promuove per la prima volta un bando rivolto alle Associazioni senza scopo di lucro per azioni e progetti ambientali nel territorio provinciale.
Le Associazioni rappresentano una importante realtà radicata nel territorio provinciale e riescono a coinvolgere un pubblico ampio e variegato di soci e non: dai giovani agli stranieri, dagli anziani agli sportivi.
Per questo motivo si è scelto di sostenere le attività delle associazioni (culturali, sportive, di promozione sociale, ambientali, ecc), stimolando la loro attenzione verso le tematiche della sostenibilità ambientale e della tutela e valorizzazione del territorio.
Il bando finanzia iniziative,progetti e interventi di carattere ambientale, come ad esempio manifestazioni, eventi culturali innovativi e creativi, con un marcato taglio ambientale, attività promozionali, campagne di informazione e formazione, di educazione e sensibilizzazione in campo ambientale e dello sviluppo sostenibile, anche attraverso la partecipazione a protocolli, carte e campagne internazionali, progetti di valorizzazione delle peculiarità ambientali e dei saperi tradizionali del territorio alpino.
Le domande dovranno essere redatte secondo la modulistica disponibile all’indirizzo www.modulistica.provincia.tn.it e dovranno pervenire entro il 15 settembre 2010 al seguente indirizzo: Servizio Valutazione Ambientale Via Romagnosi, 11/A 38122 Trento.