• Articolo , 16 gennaio 2008
  • Architettura sostenibile: AIA lancia ”Walk the Walk”

  • L’American Institute of Architects ha annunciato lo start up di una campagna per promuovere l’architettura bioecologica. Il programma include anche un’aggressiva roadmap per rendere gli edifici pubblici ad emissione zero e per ridurre in generale l’uso di combustibili fossili

L’American Institute of Architects (AIA) ha annunciato il lancio di “Walk the Walk”, una nuova campagna per educare, promuovere e incoraggiare la progettazione sostenibile tra i consumatori, imprenditori ed architetti. Lo scopo del programma è di contribuire ad informare il mercato sui benefici dell’efficienza energetica nelle abitazioni private e negli immobili in genere, in sintonia con l’obiettivo principale dell’AIA, di rendere per il 2030 tutti gli edifici “carbon neutral” (a zero emissioni di CO2). Contemporaneamente intende aiutare l’industria delle costruzioni e del design statunitense a ridurre il consumo di combustibili fossili. “Mentre l’America continua ad essere saturata dal messaggio di “passare al verde” – ha detto Christine McEntee, Vice Presidente Esecutivo di AIA – c’è una generale mancanza di comprensione che gli edifici sono una delle fonti principali di gas ad effetto serra, contribuendo attivamente al riscaldamento globale e il cambiamento climatico”. “La Walk the Walk vuole aumentare la consapevolezza di questo problema, fornendo soluzioni pratiche di risparmio energetico sia per i costruttori, che per le persone che lavorano o vivono in edifici di tutte le forme e dimensioni”. (fonte AIA)