• Articolo , 8 aprile 2008
  • Architettura sostenibile come sinonimo di risparmio energetico

  • Dal 17 al 20 aprile a Firenze l’expo di tecnologia e natura per la bioclimatica ed il design

Tra il 20 e il 22 aprile Firenze ospiterà la nona edizione di APRE, la mostra nata per contribuire in modo significativo a sviluppare un settore abbastanza conosciuto dai cittadini ma ancora poco reperibile sul mercato, quello dell’architettura per il risparmio energetico. Bioclimatica, edilizia sostenibile, riciclaggio dei materiali: sono tutti pezzi di un puzzle che lentamente si va componendo nell’opinione pubblica, linee-guida di una politica “dello star bene” che necessita di essere stimolata a tutti i livelli e da qualunque posizione, a partire dalle istituzioni. Organizzata da Pop Point of Presence l’associazione per “la cultura di chi si vuole bene”, offrirà al pubblico indicazioni tecniche, suggerimenti pratici e assistenza per ogni tipo di intervento all’interno e all’esterno della propria abitazione, confrontando possibili soluzioni a problemi come, per esempio, il riciclaggio dei materiali anche per la bio-edilizia o il design ecologico. All’interno della manifestazione il 18 aprile troverà spazio il Forum dal titolo: “Architettura di qualità: certificare la sostenibilità”. Durante l’incontro, che verrà presentato e introdotto dall’Assessore all’Urbanistica del Comune di Firenze, Gianni Biagi, verrano affrontati, dai relatori presenti, numerosi temi, a partire dalla certificazione ambientale del prodotto edilizio fino alla certificazione energetica ed ambientale del sistema edificio, in armonia con le leggi 192/2005 e 311/2006. L’ingresso al Forum è ad invito con registrazione di conferma. Le iscrizioni gratuite per partecipare possono essere richieste via mail all’indirizzo info@popcafe.net.